Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: La caffettiera del masochista

6169654

A chi non à mai capitato di spingere una porta invece di tirarla o di rinunciare a lavarsi le mani perché non riesce ad azionare il rubinetto?

In questi casi la sensazione di incapacità personale è molto forte: eppure, sostiene Norman, la colpa non è dell’utente, bensì di chi ha progettato questi oggetti d’uso comune senza considerare le normali attività mentali la cui conoscenza è essenziale per la progettazione di un ambiente ben organizzato e rispondente alle esigenze della mente.

L’autore nel corso del libro passa in rassegna un gran numero di oggetti, accompagnando l’analisi del design con aneddoti e analizzando atti mancati, errori piccoli e grandi, incidenti, dimostrando che il responsabile è il design che induce ad errore.

Un commento su “Un libro: La caffettiera del masochista

  1. Francesco
    26 agosto 2015

    Forte!

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 agosto 2015 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: