Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Parte la campagna contro l’uso di antibiotici negli allevamenti animali

antibiotici-resistenzaLa coalizione di associazioni di consumatori Consumers International ha lanciato una campagna in tutti i paesi (in Italia l’iniziativa è supportata da Altroconsumo) chiedendo alle principali catene di fast food – McDonald’s, Subway e KFC – di non servire più carne di animali trattati in modo routinario con antibiotici utilizzati anche in medicina umana.

Il motivo della campagna e la crescente preoccupazione verso il continuo incremento di batteri resistenti a questi farmaci.

Lo scorso mese di marzo, McDonald’s si è impegnata a usare solo polli antibiotic-free senza antibiotici entro due anni nei ristoranti statunitensi e canadesi. Consumers International chiede che un analogo impegno sia preso anche per gli altri tipi di carne e non solo in Nord America.

In ottobre, anche Subway ha annunciato un piano per l’eliminazione degli antibiotici dalla carne negli Stati Uniti ed entro la fine del 2016 sarà venduta solo carne di polli allevati senza l’utilizzo di antibiotici.

continua la lettura qui: Antibiotici? No negli allevamenti animali – Il Fatto Alimentare

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: