Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Salmone affumicato: il problema della Listeria…

Durante le feste natalizie le vendite di salmone affumicato triplicano e la specialità gastronomica, un tempo appannaggio delle classi più abbienti, entra nelle case di milioni di famiglie.

Al supermercato ormai si trovano confezioni con prezzi variabili da 20 a 60 euro al chilo e la scelta è sempre complicata.

La maggior parte dei consumatori non sa che si tratta di un alimento che può presentare delle criticità per la presenza di Listeria monocytogenes*, un batterio resistente al freddo del frigorifero in grado di causare una tossinfezione alimentare pericolosa soprattutto per le donne in gravidanza, le persone immunodepresse, i bambini e gli anziani.

Basta leggere i rapporti del sistema di allerta europeo per rendersi conto che nel 2015 un terzo dei 94 ritiri dal mercato effettuati per la presenza di Listeria ha riguardato lotti di salmone provenienti soprattutto da Polonia, Danimarca e Lituania….

lettura integrale dell’articolo qui: Salmone affumicato: il classico del Natale ha delle criticità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: