Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

A Linea Bianca si parla di sicurezza in montagna…e in auto?

Premetto che apprezzo molto la trasmissione ed il suo conduttore, Massimialiano Ossini, e l’appunto che farò ritengo debba essere indirizzato al regista e in seconda battuta a Lino Zani (maestro di sci ed alpinista).

Ieri infatti stavo guardando la registrazione di Linea Bianca del 9 gennaio ed ecco che i tre protagonisti della trasmissione sono in auto per un trasferimento.

Ma se Massimiliano Ossini ed Alessandra Del Castello, seduti sui posti anteriori, sono correttamente allacciati con le cinture, ecco che Lino Zani è seduto sul sedile posteriore senza cintura.

Resta il fatto che le cinture di sicurezza sono obbligatorie anche dietro.

20160112_191816

C’è da dire che al di là di quanto si è visto in passato negli spot di automobili, uno su tutti questo: La Classe A della Mercedes non ha le cinture posteriori?,  l’abitudine di non allacciare le cinture di sicurezza posteriori è comune a molti, inclusi i giornalisti del settore.

Leggi: Perchè il giornalista di Tg2-motori non allaccia le cinture di sicurezza posteriori?

E per non negarci niente c’è da sottolineare il fatto che nel corso della medesima trasmissione, se gli automobilisti o i passegggeri sono al Nord si allacciano e poi quando scendono verso il meridione, si slacciano. Emblematico.

Vedi il Senatore Fluttero nel dvd -100 Chili nel tragitto settentrionale…

Fluttero al Nord

e poi nel tragitto più a Sud…

cinture tv (2)

ed infine il mancato allaccio delle cinture posteriori lo si vede anche in questa trasmissione: Ehi Vic (di Radio Deejay), allaccia le cinture!

vic (3)

vic (2)

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: