Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Che bel sasso da 157 grammi … e se un’auto lo “spara” verso un pedone?

Questo il sasso di cui parlo nel titolo…

sasso 1

Questo il peso…

sasso peso

Questa la buca che lo ha generato, unitamente a tanti altri sassi …

buca sasso

Chissà che danni potrebbe fare questo sasso pizzicato dalla gomma di un’auto in transito e di conseguenza lanciato verso la fiancata di un’auto in sosta o, peggio, verso un pedone, magari un bambino. (Speriamo di no ovviamente)

Un evento spiacevole se non drammatico che potrebbe accadere prima o poi, trattandosi di una buca che il Comune di Milano non intende chiudere, anche se con argomentazioni che non convincono.

Leggi: La via è “privata”, ma di pubblica utilità … un bel paradosso

Aggiornamento, in due tempi,  del 4 aprile 2016

Prima parte – questa mattina sono apparsi due coni di segnalazione accanto alle buche oltre che un’auto dei vigili parcheggiata nei pressi…

Buca (1)

Seconda parte – dopo qualche ora le buche sono state riparate in maniera tale da chiedersi quanto tempo ci vorrà perchè si riformino per l’ennesima volta…e  la via è sempre più tappezzata di buche chiuse in qualche maniera.

rip (2)

 

rip (1)

 

 

 

Un commento su “Che bel sasso da 157 grammi … e se un’auto lo “spara” verso un pedone?

  1. IlPrincipeBrutto
    10 febbraio 2016

    Se devo prendere un sassolino del genere in testa, prima mi metto il casco.
    .
    sicuri si diventa, Ride Safe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: