Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: A un passo dall’assassino

di Emma Kavanagh

Newton Compton – Pagg. 346 – € 9,90 > lo vendo ad € 5,00 inclusa spedizione

6338038

Trama: Nel sud del Galles, un uomo armato si aggira tra le corsie dell’ospedale locale. Nessuno sa chi sia, ma è pericoloso e deve essere fermato.

Charlie, una giornalista del quotidiano locale apprende la notizia della morte di una sua amica d’infanzia, Emily, il cui corpo è stato ritrovato ai bordi di un’autostrada. Tutto farebbe pensare a un incidente, se non fosse che poche ore prima era stata proprio l’infermiera Emily a denunciare la presenza dell’uomo armato nell’ospedale.

La psicologa Imogen sta seguendo il ricovero della nipote e ha sentito parlare di questo sconosciuto armato, ma non pensa che questo possa coinvolgerla minimamente… o forse si sbaglia di grosso?

Il tempo scorre, e nessuno sa quale sarà la prossima mossa del folle che sta terrorizzando l’intera cittadina…

Letto da: Paolo

Opinione personale: Questo libro potrebbe sembrare un clone del più conosciuto La ragazza del treno, con i personaggi principali che raccontano i fatti in prima persona e con salti temporali da cinque giorni prima sino al giorno della sparatoria.

La differenza sostanziale però è che questo libro è una lettura piacevole e mai noiosa e se aggiungiamo che costa la metà dell’altro, il gioco è fatto.

L’identità dell’asssassino l’ho immaginata quasi alla fine, pur senza una certezza assoluta, e questo dubbio perenne che ti assale, è una costante.

Consigliato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: