Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Per il vigile, il cittadino che chiede i suoi diritti “fa vittimismo”…

pensieri paroleHo raccontato più volte aneddoti che riguardano i Vigili (milanesi) e come sempre è necessaria una premessa che disinneschi sul nascere una presa di posizione a difesa della categoria: I vigili capaci e professionali non si offendano, non parlo di loro.

Resta il fatto che il Comandante della Polizia Locale di Milano dovrebbe farsi qualche domanda o, perlomeno, farla al vigile che ieri ha risposto ad una telefonata fatta (in forma anonima) da Striscia in merito alla richiesta di un albergo di un supplemento di 30 € per accogliere il cane guida di una persona cieca.

Ecco che l’attrice che fungeva da accompagnatrice va da un’auto di pattuglia dei vigili ferma nelle vicinanze per chiedere se era lecito chiedere un supplemento per un cane-guida, ma non sapendole rispondere, le hanno dato il numero di telefono della Polizia Annonaria.

Ed ecco che il vigile che risponde dapprima abbozza con una risposta vaga,,,

S2

poi quanto si fa notare che sono loro ad avere la competenza in merito…

S1

S1.2

arriva una risposta che la dice lunga…

S3

ed infine la classica non-risposta alla quale sono ormai abituato e che equivale ad un: arrangiati…

S4

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: