Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Seggiolino auto: 6 genitori su 10 non lo usano. Va peggio al Sud

Alcuni giorni fa mi è passata davanti un’utilitaria con i genitori senza cinture, un bambino in braccio alla mamma ed un altro dietro, sui 4 anni, in piedi tra i sedili.

Sono un tipo pacifico, ma quando vedo questo totale disprezzo della sicurezza dei bambini, ancor prima che delle norme, mi vien voglia di prendere a sberle questi genitori sino a che il neurone si riaccende.

In sintesi un articolo letto su SicurAuto, ma parto dal fondo ovvero dai dati a dir poco impressionanti che si leggono, tanto più se si pensa che nella maggior parte dei casi queste morti sarebbero state evitate con l’uso dei seggiolini o, nel caso, delle cinture:

L’ISTAT ha diffuso alcuni dati in merito alla percentuale di bambini morti a causa di incidenti stradali e di bambini feriti nelle stesse condizioni.

Il dato preoccupante è come i 40 morti tra 0 e 4 anni registrati nel 2015 abbiano fatto segnare un aumento di mortalità dal 2001 al 2015: si è passati dal 19.3% al 42.5% in questa fascia d’età, la maggior parte dei quali avuti proprio a seguito di incidenti su strade urbane.

I feriti, invece, 11.407 in totale nel 2015, dei quali il 25% nella fascia d’età più piccola (0-4 anni).

seggiolino-auto

Secondo un’indagine portata avanti da ISS-MIT, il 61,80% di genitori usano il seggiolino al nord, ma man mano che si scende sono sempre mano gli utilizzatori: nel centro Italia la percentuale è del 42.20%, mentre al sud scende addirittura al 23.80%

Fonte & dettagli: Seggiolino auto: 6 genitori su 10 non lo usano. Va peggio al Sud | SicurAUTO.it

Annunci

6 commenti su “Seggiolino auto: 6 genitori su 10 non lo usano. Va peggio al Sud

  1. IlPrincipeBrutto
    24 ottobre 2016

    > Il dato preoccupante è come i 40 morti tra 0 e 4 anni registrati nel 2015 abbiano fatto segnare un aumento di mortalità dal 2001 al 2015: si è passati dal 19.3% al 42.5% in questa fascia d’età,
    .
    Sara’ che e’ lunedi’ mattina, ma non riesco a trovare il senso di questa frase. le percentuali a cosa si riferiscono?
    Sembrerebbe ai morti in questa fascia di eta’, il che mi fa pensare che il campione sia la totalita’ dei bimbi di quell’eta’ coinvolti in un incidente.
    .
    Ma piu’ avanti si legge che:
    .
    >> I feriti, invece, 11.407 in totale nel 2015, dei quali il 25% nella fascia d’età più piccola (0-4 anni).
    .
    Quindi, ci sono circa 2500 feriti di eta’ compresa tra 0 e quattro anni. Le percentuali precedenti quindi non possono riferirsi a questo campione; passare dal 19% al 42% di 2500 bimbi vuol dire passare da 500 a 1000 bimbi morti, non i quaranta di cui si parla (anzi, visto che 2500 sono i feriti, i bimbi coinvolti sono presumibilment ancora di piu’).
    .
    Non riesco proprio a farmi tornare le cifre.
    .
    sicuri si diventa, Ride Safe.

    • Lorenzo
      24 ottobre 2016

      Forse il 42,5% in più nel 2015 rispetto al 2001? Però allora non si spiega il 19,3% citato prima… No, sicuramente sono percentuali riferite a due totali diversi (uno per il 2001 e uno per il 2015) e non ad aumenti, però poi ho il tuo stesso dilemma. 🙂

  2. IlPrincipeBrutto
    24 ottobre 2016

    >> però poi ho il tuo stesso dilemma.
    .
    In un certo senso questo mi rassicura.
    🙂
    .
    sicuri si diventa, Ride Safe.

  3. paoblog
    24 ottobre 2016

    per i numeri che “do io” (in ogni senso) 😉 sono sempre pronto a chiarire, ma in questo caso vi rimando alla fonte ovvero l’Istat e/o SicurAuto..

  4. IlPrincipeBrutto
    25 ottobre 2016

    Il fatto e’ che l’articolo di SicurAuto non spiega per nulla cosa sono quei numeri. E francamente, di andarmi a cercare tutto il rapporto ISTAT non ho tempo. Viisto come scrivono, immagino non avesse tempo nemmeno la redazione di SicurAuto.
    .
    sicuri si diventa, Ride Safe.

  5. Lorenzo
    25 ottobre 2016

    Credo di aver scoperto l’inghippo: secondo l’ISTAT i morti nella fascia 0-4 nel 2015 sono 17, mentre sono 40 nella fascia 0-14. Guarda caso, 17 è il 42,5% di 40 xD Secondo me Sicurauto voleva scrivere che nel 2001 i morti nella fascia 0-4 erano il 19,3% della fascia 0-14, e che nel 2015 sono stati il 42,5%… si sono però “dimenticati” di scrivere 14 invece che 4 all’inizio… FACEPALM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: