Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Con l’aria (inquinata) che abbiamo, servirebbe la paulownia…

Nei giorni scorsi a TG2 Storie ho visto un interessante servizio sulla Paulownia, una specie rara capace di assorbire il 10% in più di anidride carbonica rispetto alle altre piante.

screenshot-2016-12-06-12-08-48

Nel servizio, poi si racconta anche la storia di alcuni agricoltori emiliani hanno deciso di coltivarla in forma estensiva, vendendone anche il legno. Con un triplice obiettivo: ecologico, economico e sociale.

Clicca qui per vedere la puntata (si parla della Paulonia dal minuto 15)

Considerando il maggior assorbimento della CO2, vien da chiedersi perchè non replicare queste piantagioni nei diversi terreni lasciati brulli, tanto più a ridosso di strade ed autostrade, anche considerando la velocità della crescita, visto che nel giro di soli 3 anni può raggiungere i 20 metri di altezza.

Grazie alle grosse foglie, 600 piante in un anno assorbono 1200 tonnellate di CO2, pari alle emissioni rilasciate da un’auto in 100.000 km. percorsi; un ettaro di queste piante produce 600/800 tonnellate di ossigeno.

screenshot-2016-12-06-12-10-17

Per info sulla piante e/o sulla Rete Paulownia Romagna > Clicca qui

14046139_1628715490774314_2744095483770352479_n

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: