Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un vigile indegno della divisa, per quel che mi riguarda…

Naturalmente la Privacy tutela personaggi di questo genere, piuttosto che la dignità delle vittime del terremoto e, non ultimo, la divisa, la stessa indossata ad esempio dal vigile Nicola Savarino ucciso nell’adempimento del suo dovere, comunque sia resto dell’idea che per questi tanto ansiosi di mettere i loro video sui social, serva la gogna sociale ovvero facciamolo vedere in faccia. In seconda battuta si dovrebbe punire anche chi ha girato sghignazzando il video.

leggo su il Corriere.it che: “Il comando di polizia locale di Milano ha disposto una pesante sanzione disciplinare nei confronti di un vigile che si è reso responsabile di uno scherzo di pessimo gusto mentre era impegnato nei soccorsi dopo il terremoto di Amatrice.

L’agente di polizia locale, che faceva parte del gruppo inviato da Milano a supporto, è stato immortalato in un video che martedì mattina ha cominciato a circolare sulle chat dei soccorritori e che, dopo molti messaggi indignati, è stato inoltrato al comando di piazza Beccaria.

Nel video, girato con un telefonino nel cimitero di Amatrice, si vede l’uomo, che indossa la divisa da vigile, chiudersi dentro una bara di zinco e poi sollevare il coperchio atteggiandosi a zombie.

A quanto riferito, il vigile aveva il compito di controllare i danni causati dal sisma nel cimitero, e in una pausa dell’inventario si sarebbe lasciato andare al gesto inqualificabile.

«Ho chiesto al comandante della Polizia locale Antonio Barbato di prendere al più presto i giusti provvedimenti», ha scritto su Facebook il sindaco Beppe Sala.

«Non sono questi i ghisa che noi conosciamo e per questo ritengo che vederli indossare la divisa del nostro corpo di Polizia locale sia un’offesa per tutti noi milanesi», ha concluso.”

Onore a chi indossa la divisa con serietà e senso del dovere; ed ogni tanto, purtroppo, muore facendo il suo dovere.

Chi era il vigile Nicola Savarino

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29 marzo 2017 da in Gli incivili, Leggo & Pubblico, Pensieri, parole, idee ed opinioni, Persone & Società con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: