Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Fruttosemia: quando lo zucchero diventa un veleno

Vivere una vita senza zuccheri, si può? Per alcuni non c’è scelta, si “deve” e basta.

Sono i malati di fruttosemiamalattia genetica ereditaria rara che colpisce circa 1 persona ogni 20/30.000 – per i quali fruttosio, saccarosio e sorbitolo sono un vero e proprio veleno.

Qui non è questione di prova costume, è una questione di sopravvivenza.

La Fruttosemia, o Intolleranza Ereditaria al Fruttosio (IEF), è una malattia metabolica ereditaria rara dovuta alla mancanza dell’enzima Aldolasi-B presente principalmente nel fegato.

I fruttosemici non possono metabolizzare il fruttosio, per cui anche una dose piccolissima di zucchero può causare gravi danni a fegato, reni e intestino. E nei casi più gravi può portare fino al decesso.

“Ci muoviamo lungo binari strettissimi”, racconta al Salvagente Giancarlo Cacace, uno dei fondatori dell’Aif Onlus, l’associazione napoletana che cerca di dare informazione e sostegno ai fruttosemici e alle loro famiglie.

lettura integrale qui: Fruttosemia: quando lo zucchero diventa un veleno | il Salvagente

A proposito di Malattie rare….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: