Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

I limiti di utilizzo degli additivi alimentari sono rispettati? Pare di sì…

Leggo in questo articolo de Il Salvagente che a seguito dei controlli effettuati il limite di impego dei 400 (!) additivi alimentari autorizzati è rispettato dalle aziende, anche se salta all’occhio il fatto che:

Circa il 50% delle non conformità è stato riscontrato in Sicilia (prevalentemente riconducibili all’uso illegale di solfiti in carni fresche).

L’articolo in sintesi:

Nel 2015, le autorità di controllo hanno analizzati 5085 prodotti alimentari. Le irregolarità riscontrate sono state pochissime: solo 98 corrispondenti al 2% dei campioni analizzati.

In particolare, queste hanno riguardato la presenza di anidride solforosa (72), nitrati e nitriti (17), altri additivi (8) e colorante (1).

Le non conformità hanno riguardato, in 62 casi, i prodotti carnei, 28 i prodotti ittici, 6 i prodotti lattiero caseari, una bevanda analcolica ed un prodotto ortofrutticolo.

Fonte: Altroconsumo.it

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: