Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Cure in eccesso: un rischio per la salute

C’è da dire che con i tempi attuali per poter fare le visite specialistiche con il SSN, sempre che il medico te le prescriva, le cure in eccesso dovrebbero calare di conseguenza. 😉

Di sicuro, però, si comprano troppi farmaci che spesso alla scadenza finiscono nel “cestino” (e spero bene che finiscano nel contenitore in farmacia) quando ad esempio sarebbe possibile donarli ad alcune associazioni che assistono persone in difficoltà.

Leggi: L’inquinamento da farmaci minaccia la salute pubblica

Purtroppo si passa sempre da un’estremo all’altro, senmbra che non sia possibile trovare un punto d’equilibrio tra l’uso e l’abuso.

E quindi so di medici che sono stati “richiamati” dall’Asl perchè prescrivono troppi esami e finisce che non li prescrivono neanche quando servirebbero veramente.

Troppo spesso analisi e cure sono applicate in eccesso, anche quando non ci sono dati scientifici solidi che ne dimostrino l’utilità.

Senza contare l’inutile aggravio della spesa per il Servizio sanitario, che alla fine viene pagato da tutti, sia in termini di tasse maggiori, sia in termini di tagli a misure di assistenza a volte necessarie.

Ma non si tratta soltanto di sprechi: bisogna avere molto chiaro che una cura o un esame non motivato, anche il meno invasivo, per il cittadino è un inutile rischio per la salute.

“Fare di più non significa fare meglio” è un progetto promosso dall’associazione Slow Medicine, con la partecipazione di Altroconsumo.

Lo scopo: portare i medici e i pazienti a scegliere con maggiore attenzione, discutendone insieme, le cure e gli esami da prescrivere.

Abbiamo chiesto a medici e altri professionisti della salute di indicarci le pratiche a più alto rischio di eccesso: cioè quelle che più spesso vengono prescritte ed effettuate anche quando non è necessario, anche quando non ci sono dati scientifici che ne supportino l’utilità.

Non si tratta certo di abolirle: ma di spingere i medici e i pazienti a prenderne atto, discutendo insieme con calma i pro e i contro prima di decidere.

Ecco l’elenco, in schede scaricabili, di tutte le pratiche mediche a maggior rischio di eccesso….

continua la lettura qui: Cure in eccesso: un rischio per la salute

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 7 giugno 2017 da in Consumatori & Utenti, Leggo & Pubblico, Salute & Benessere con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: