Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Classico cortocircuito all’italiana ove la coerenza è un dettaglio trascurabile…

Leggo in questo articolo de Il Fatto Alimentare:

“C’è infatti da chiedersi perché Roberto Moncalvo, presidente di Coldiretti, a Bari guidi i manifestanti all’arrembaggio delle navi cariche di grano canadese “contaminato” da glifosato e a Bruxelles sottoscriva come vicepresidente del gruppo COPA COGECA (l’organizzazione europea cui aderiscono le associazioni degli agricoltori e delle cooperative agricole) un documento che invita l’UE a rinnovare per altri 15 anni l’autorizzazione dell’erbicida in Europa.”

Dopo di che l’articolo continua spiegando l’allarmismo alla base del servizio di Report in merito alla presenza del glifosato nella pasta, dimenticandosi di dire che per superare i limiti bisognerebbe mangiare da 100 a 600 kg di pasta al giorno!

Ovviamente sarebbe meglio non trovare pesticidi negli alimenti, neanche in tracce, tuttavia facendo Disinformazione ed Allarmismo non si risolve nulla, anzi si disorienta il consumatore medio.

unavignettadipv.it

2 commenti su “Classico cortocircuito all’italiana ove la coerenza è un dettaglio trascurabile…

  1. IlPrincipeBrutto
    8 novembre 2017

    Mi sto avvicinando alla conclusione che Report e’ una trasmissione che ti colpisce solo se non hai alcuna idea dell’argomnto di cui si parla.
    .
    sicuri si diventa, Ride Safe.

    • paoblog
      10 novembre 2017

      come le Iene…

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: