Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Ho sognato di vivere

“Tempo” in Vecchioni è un topos trasversale. Un “filo rosso” tematico. Un’ossessione ricorrente. Una costante sviluppata in progress – fuori o sottotraccia a libri e a canzoni. Una reiterazione che affascina in quanto densa, mai scontata.

Il tempo di Vecchioni è un tempo sbieco: non procede in senso univoco. Si frastaglia avanti-indietro. Si declina tra storia e storie, uomini e uomini, periferie, geometrie, ellissi di senso.

“Ho sognato di vivere” è un’inquadratura privata sul canzoniere di Vecchioni: non il solito libro sul cantautore e la sua storia musicale, quanto un inedito punto di vista sulla sua personalità e, di conseguenza, sulla scrittura dei testi che ne hanno accompagnato la lunga carriera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 28 novembre 2017 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: