Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: L’estate dei ratti

di Hanns-Peter Karr & Walter Wehner

Hobby & Work – Pagg. 294 – € 6,90 > lo vendo ad € 2,00 + spese spedizione

Trama: Estate in Germania. Un’afa opprimente e quattro omocidi insoluti. Le prime indagini ipotizzano la presenza di un serial killer, eppure molti conti non tornano. Forse la verità si nasconde altrove, ma dove?

Il cameraman Heinrich Gonschorek (detto Gonzo) si ritrova così nell’occhio del ciclone. Sospettato di saperla lunga sui delitti, Gonzo ha un unico modo per scagionarsi: trovare il vero colpevole.

Un’inchiesta da brivido, perché il bandolo della matassa si annida là dove ben pochi oserebbero avventurarsi: nell’angolo più oscuro e perverso della società…

Letto da: Paolo

Opinione personale: In genere con i gialli tedeschi vado a nozze e sono molti gli autori che leggo, sempre con la massima soddisfazione, ma con questo libro mi è andata male.

Non dico che sia brutto, però non è il mio genere e perdonate se non trovo un sinonimo in italiano, ma questa storia rasenta lo splatter ed anche il personaggio, un po’ sfigato ed un po’ autolesionista all’eccesso, non mi piace affatto.10

Per quel che riguarda la mia classifica personale gli assegno uno Scarso, ma considerando il basso prezzo si può anche rischiare l’acquisto, tanto i giudizi sono soggettivi e sicuramente troverà il suo pubblico.

Da parte mia, tanto per citarne una, preferisco la Neuehaus

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 aprile 2018 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni, Libri usati (poco) in vendita con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: