Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Il libro di Mikychica: Il velo dipinto

 

Testi & foto di Mikychica.lettrice 

Kitty, un personaggio davvero stucchevole, mi ha spesso infastidita con la sua frivolezza e arroganza.

Cosa voleva dalla vita? Un matrimonio di convenienza, ma si sa che chi troppo vuole nulla stringe.

Una gara per sposarsi prima della sorella, le faranno scegliere l’ultimo dei pretendenti, Walter, un batteriologo, un uomo taciturno, essenziale che la tratta con cortesia e rispetto.

Rispetto che a Kitty non garba, ed è così facile ritrovarsi invischiati in un matrimonio infelice, tanto quanto farsi ammaliare dal primo playboy di turno, Charlie, che con le sue parole sdolcinate fa cadere la povera Kitty tra le sue braccia.

Maugham racconta benissimo questa storia , piena di cinismo e disillusione che ruota intorno a temi come a l’ incomunicabilità, l’orgoglio, l’infelicita’ e la morte.

Dissacrante, beffardo, mette in luce determinati comportamenti del genere umano, puntando il dito contro convenzioni e costumi di una società ipocrita.

Alla fine, forse, il riscatto, che mi ha fatto commuovere… “ Nessuno di noi può dipingersi un velo e fare finta di essere ciò che non è, la nostra vera indole prima o poi verrà fuori”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 luglio 2018 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: