Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Fondamenta degli incurabili

 

Testi & Foto di Loredana_sq18

Ci sono città che si amano come si ama una persona.
Se si è fortunati questo amore è ricambiato.
Se si è Iosif Brodskij questo amore diventa un piccolo capolavoro di scrittura.

Musicale, leggero, sospeso ed aggraziato come una gondola.

Splendidamente evocativo, fatto di ricami architettonici, “occhi senape e miele” e “umidi pensieri”.

Un intravisto, possibile sigillo di eternità su una Venezia che non è quella dei turisti ma dell’anima.

Ci vorrebbe un Iosif Brodskij per ogni città.

Grazie 👑 Poeta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15 dicembre 2019 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: