Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Gli errori di fatturazione di TNT raggiungono livelli straordinari…

Ricordo che quando ero ragazzino, talvolta mio padre rientrava a casa la sera e si si sfogava dicendo di essere stato all’U.C.C.S. …

Ovviamente chiedevo cosa fosse e lui mi rispondeva: è l’Ufficio Complicazione Cose Semplici e poi partiva con la spiegazione dell’accaduto…

Capirete bene, leggendo quanto segue, che l’Amministrazione di TNT Italia vince a piene mani il Premio U.C.C.S.

Delle problematiche cui si va incontro utilizzando TNT come vettore ho parlato spesso (vedi link in calce), ma con quest’ultima vicenda hanno raggiunto livelli di confusione ed inefficienza difficili da superare o perlomeno spero.

In questa specifica vicenda, dapprima siamo partiti con il solito problema degli addebiti non dovuti… sulla carta di credito, per poi sfociare in una fatturazione completamente sballata dato che hanno emesso una fattura con pagamento a 30 giorni di un importo che avevo già pagato in contanti al ritiro ed aggiungendo il costo di un trasporto che però era stato prenotato dal destinatario, ovviamente a sue spese.

Settimane di email, corredate di spiegazioni e della dichiarazione del cliente che testimoniava che il secondo pagamento era a suo carico ed ecco, ieri, la svolta … che però testimonia la totale illogicità e capacita di gestione di TNT.

Questo il testo dell’email inviata oggi:

Buongiorno,

vi informo che facciamo veramente fatica a comprendere le vs. modalità di fatturazione.

Il 27 luglio ci avete inviato la vs. Nota credito n. xxxx di € 1353,10 a storno della fattura n. xxxx del 26.06.2020 di € 1353,10 e contestualmente ci avete inviato la fattura n. xxxx del 27.07.2020 di € 1353,10.

E quindi siamo daccapo!

Come già comunicato con le email precedenti e relativa documentazione a sostegno di quanto affermato, dovete emettere una fattura per il trasporto da € 195,53 + Iva, da noi già pagato in contanti al ritiro, e stornare la somma di € 913,57+Iva che NON è di nostra competenza, in quanto è stato il destinatario ad effettuare la presa, a sue spese.

Capiranno? Dovrebbero, ma ho qualche dubbio, visti i precedenti.

Aggiornamento – Scrive TNT e dice che:

“Questa e-mail conferma la ricezione della Sua richiesta e la pronta attenzione da parte del team TNT competente.” 

La ricezione me la possono confermare, ma sulla pronta attenzione ho qualche dubbio.

Ed infatti eccoci alla quarta contestazione per la stessa fattura e le stesse motivazioni.

Prima di affidarti a TNT per le tue spedizioni leggi questi post, così capisci come lavorano.

Mi tocca eliminare anche Tnt Traco dai vettori, però la mancanza di professionalità è ovunque…

Hai urgenza e devi spedire all’estero? NON usare TNT

TNT ha perso completamente la bussola, a quanto pare…

TNT replica con gli addebiti non dovuti…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: