Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Disdire la Vodafone Internet Key, arriva l’addebito non dovuto

Nei mesi scorsi ho spiegato le difficoltà che ho incontrato per disdire la Vodafone Internet Key e, successivamente, è stato necessario integrare il tutto con un post aggiuntivo.

Qualcuno diceva che a pensar male ci si azzecca, ed infatti temevo qualche addebito non dovuto da parte di Vodafone che infatti…

  • nonostante all’11 novembre avessi inoltrato la mia richiesta di disdetta
  • nonostante la stessa Vodafone scriva che la richiesta avrà efficacia decorsi 30 giorni dalla richiesta, e perciò entro l’11 dicembre 2010…
  • ecco che arriva la fattura con l’addebito per il Rinnovo implicito in data 24 dicembre 2010.

Fattura che è stata addebitata in data 26 gennaio 2011, nonostante l’invio di una raccomandata il 28 dicembre con la quale ribadivo la richiesta di disdetta e, soprattutto, dove comunicavo la revoca degli addebiti sulla Carta.

Come non avessi scritto…

Ora contesterò l’addebito, impiegherò il tempo che serve per far rispettare i miei diritti; in famiglia abbiamo 5 Sim Vodafone, oltre (ahimè) a Rete Unica in azienda.

Arriverà il momento che li mando affancucciolo in un sol botto….

9 commenti su “Disdire la Vodafone Internet Key, arriva l’addebito non dovuto

  1. Pingback: Vodafone bye bye… « Paoblog

  2. Pingback: Che fatica disdire l’abbonamento della Vodafone Internet Key « Paoblog

  3. Pingback: Se fossimo capaci di boicottare i “furbetti”… « Paoblog

  4. Pingback: Disdire l’abbonamento alla Vodafone Internet Key – aggiornamento « Paoblog

  5. Hello to all, how is all, I think every one is getting more from this web page, and your views are good for new people.

  6. Pingback: Premio U.C.C.S. a Vodafone | Paoblog

  7. Pingback: L’offerta “Web No limiti”, i limiti in realtà li ha… | Paoblog

  8. Paoblog
    1 aprile 2014

    Un’amica giornalista sta collaborando alla preparazione di una puntata che andrà in onda su un canale nazionale la prossima settimana e sta cercando utenti arrabbiati con Vodafone o Teledue.

    Chi fosse interessato è pregato di inviarmi una mail, indicando i suoi recapiti (mail e/o telefono) ed ovviamente autorizzandomi a comunicarli alla giornalista in questione.

    Garantisco che i dati non saranno forniti ad altri, senza richiedere un nuovo consenso.

    Serve collaborazione, che se non ci aiutiamo fra di noi…

    P.S. Negli ultimi due anni tre di voi sono finiti in onda ed un altro è stato intervistato da una rivista di consumatori, per cui mettersi in gioco paga…

  9. Pingback: Il consumatore, in concreto, è veramente tutelato? Direi di no… | Paoblog

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: