Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

La stagione dell’isolamento: i segreti per rendere la casa più confortevole e protetta

Leggo su Il Portale dei Consumatori

Non ci sono scappatoie, e lo sanno bene tutte le buone amministrazioni pubbliche che hanno deciso di puntare sull’isolamento termoacustico, premiando i cittadini che adeguano le proprie case ai migliori parametri. Secondo l’ultimo rapporto 2011 Legambiente-Cresme sono 432 i Comuni che prevedono obblighi e attuano promozione e incentivi per l’isolamento termico degli edifici, ma anche sul ricorso a tetti verdi e a serramenti ad alta efficienza.

Da segnalare 11 Comuni in provincia di Lecco in cui vige l’obbligo, per i nuovi edifici, di creare una copertura a tetto verde per almeno il 30% della superficie (il prato sulle coperture è un isolante garantito da anni di esperienze positive nelle città del nord Europa). Altri 17 Comuni italiani impongono un limite massimo di trasmittanza delle pareti esterne, mentre in 123 vige l’obbligo di installare i doppi vetri.

Spiega Giuliano Dall’O’, docente di Fisica tecnica ambientale del dipartimento Best del Politecnico di Milano ed esperto del Comitato scientifico della campagna” Isolando” sostenuta da Legambiente, Cittadinanzattiva e Kyotoclub: Difendere l’ambiente significa affermare una nuova etica ecologica e nuovi comportamenti individuali che puntino a un uso più razionale delle risorse e dell’energia. Il che non vuol dire, necessariamente, fare sacrifici, ma semplicemente che ci si deve abituare a ridurre gli sprechi. Spesso basta il corretto isolamento degli edifici per eliminare la dispersione di calore che si traduce in maggiori consumi di energia ed emissioni di CO2.

Si pensa all’inquinamento e spesso si tende ad associare lo smog solo agli scarichi delle automobili, dice Dall’O’, ma, avverte, questo è vero in parte, perché in realtà gran parte delle emissioni dei gas serra nelle nostre città si deve alla scarsa efficienza energetica degli edifici, causata dall’assenza di sistemi d’isolamento adeguati, e a un uso poco razionale degli impianti di condizionamento e di riscaldamento delle abitazioni.

Continua la lettura QUI

Articoli correlati

Biocasa come e perchè

Tetti verdi anche per i bus

Un muro di piante

Ambiente di qualità con il verde in città

Un commento su “La stagione dell’isolamento: i segreti per rendere la casa più confortevole e protetta

  1. Pingback: La stagione dell'isolamento: i segreti per rendere la casa più confortevole e protetta (via Paoblog) | Stobè Magazine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 28 agosto 2011 da in Ambiente & Ecologia, Bioarchitettura, Consumatori & Utenti, Leggo & Pubblico con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: