Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Cibolando: Il progetto per avvicinare i ragazzi alla buona alimentazione

leggo su Il Fatto Alimentare

Segnaliamo un interessante progetto recensito sul blog Trashfood.comdi Gianna Ferretti.

Ci si rivolge in particolare a quegli insegnanti attivi e magari già impegnati in programmi di educazione alimentare; potrebbero infatti essere interessati a Cibolando.

Conto alla rovescia per il portale a sostegno dell’educazione alimentare che nasce dal progetto Nutrilandia, idea vincitrice del concorso Alimentarsi bene, vivere meglio, lanciato piu’ di un anno fa da ideaTRE60 in collaborazione con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano.

La proponente del progetto vincitore è Silvia Annaratone, docente e comunicatrice scientifica che in passato ha già ideato e coordinato un progetto simile nella struttura per il Politecnico di Milano.

Gli obiettivi prefissati sono promuovere l’importanza di una corretta educazione alimentare fra gli adolescenti, e favorire l’avvicinamento e la conoscenza da parte dei ragazzi, delle professioni, tradizionali e innovative, nell’ambito del settore agroalimentare, dell’enogastronomia e del turismo enogastronomico.
Sul sito allestito seppure in via preliminare gli studenti e scuole interessate si possono già registrare per partecipare a due concorsi : IL CIBORG RISTORANTE e KILOMETRI 0.

Oltre al portale si può essere aggiornati sul progetto Cibolando sui social network, seguendo l’account twitter @Cibolando, la pagina Facebook e Youtube.

Riusciranno Mr Eat, la Fat gang, giochi e la caccia al tesoro tra regioni, a raggiungere gli obiettivi?


2 commenti su “Cibolando: Il progetto per avvicinare i ragazzi alla buona alimentazione

  1. Pingback: Al via Cibolando, gioco e sana alimentazione per i ragazzi « Paoblog

  2. Stobè Magazine
    23 dicembre 2011

    Reblogged this on Stobè Magazine.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: