Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Guardo nello specchietto e vedo un bambino con la cintura di sicurezza, però…

la-cintura-di-sicurezzaAlcuni giorni fa guardando nello specchietto ho visto nell’automobile dietro di me un bambino, sugli 11-12 anni, seduto sul posto anteriore di un grosso monovolume (direi un Voyager vecchio modello) e con la cintura allacciata.

Dove sta il problema?

Nel fatto che la cintura era posizionata in alto ragion per cui attraversava la gola del bambino e non credo ci voglia molta immaginazione per ipotizzare che in caso d’incidente, o forse basterebbe una frenata decisa, la posizione della cintura potrebbe risultare traumatica.

A prescindere dalla possibilità o meno di regolare l’altezza della cintura, resta il fatto che se vendono i rialzi per i bambini, una ragione c’è, infatti permette di legare il bambino con le cinture di sicurezza in dotazione alla macchina.

Quando il bambino raggiunge la statura di 1,50 m può utilizzare semplicemente la cintura di sicurezza dell’automobile senza rialzo.

Quello che mi dà da pensare è il fatto che il padre non si sia reso conto della pericolosità della cosa.

Gli ha fatto allacciare le cinture, il che è un punto a suo vantaggio, visto quanti bambini si vedono seduti davanti, magari in braccio alla mamma, (neonati compresi), tuttavia se hai pensato di allacciargli la cintura, non ce l’hai fatta a fare un piccolo ragionamento aggiuntivo?

Quello che ho visto io in uno sguardo allo specchietto, tu non lo vedi?

P.S. In ogni caso, come spiega SicurAuto, il posto migliore per trasportare il proprio bambino è quello posteriore centrale, ma solo nel caso in cui l’auto sia dotata della cintura a tre punti.

Diversamente il punto più sicuro e comodo per il posizionamento del bambino è quello posteriore lato marciapiede. Molti genitori tuttavia preferiscono trasportare il bimbo accanto a sé sul sedile anteriore. Questa è una scelta permessa dall’articolo 172 del Codide della Strada, e quindi lasciamo fare a voi.

3 commenti su “Guardo nello specchietto e vedo un bambino con la cintura di sicurezza, però…

  1. Pingback: Mamma investita con i figli, ma muoiono più bambini non allacciati al seggiolino che investiti da altre auto | Paoblog

  2. Pingback: I genitori continuano a non capire ed i bambini continuano a morire | Paoblog

  3. Pingback: Alcol, droga, no seggiolini. e in un attimo alla famiglia felice cambia la vita | Paoblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: