Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Contratti Luce & Gas: occhio ai “furbetti”…

attenzioneA suo tempo avevo aderito al Gruppo di Acquisto di Altroconsumo per la fornitura di Luce e/o Gas; il successo dell’iniziativa è stato travolgente con 191.000 consumatori che hano aderito al Gruppo d’acquisto.

Ora i giochi sono chiusi ed alcuni giorni fa ho ricevuto la proposta del fornitore di mia pertinenza; ho letto i dettagli dell’offerta, le condizioni generali, ho visitato il sito del fornitore e mi sembra chiaro e dettagliato, ma per non sbagliare ho fatto una ricerca su Google abbinando il nome della Società alle parole Opinioni, problemi... non c’è stato un solo risultato.

E ieri ho aderito all’offerta, fermo restando che ho 10 giorni di tempo per ripensarci, cosa che non farò. E finalmente me ne vado da Eni gas 😀 e per di più ci guadagno pure, visto che la mia offerta prevede un risparmio di 159 € in un anno.

A scanso di equivoci tenete presente che i vincitori dell’asta sono questi:

 

  • Dual Fuel (elettricità bioraria + gas): GALA S.p.A.
  • solo Elettricità bioraria: TRENTA S.p.A.
  • solo Elettricità monoraria: TRENTA S.p.A.
  • solo Gas: ALMA ENERGY TRADING S.r.l.

Perchè vi ho segnalato i nominativi dei vincitori? Perchè siamo in Italia, paese di furbetti ed infatti sul sito di Altroconsumo leggo che:

Stiamo ricevendo in questi giorni, numerose segnalazioni di persone che vengono contattate telefonicamente o porta a porta da commerciali di aziende fornitrici di luce e gas che si spacciano per “i vincitori” dell’asta di Altroconsumo Abbassa la Bolletta.

Non crederci. Si tratta in tutti questi casi di fornitori che non hanno partecipato all’asta o, per lo meno, che non l’hanno vinta.

Infatti, il solo modo per poter sottoscrivere i contratti che davvero hanno vinto l’asta è tramite una apposita pagina web dedicata alla quale puoi accedere solo attraverso la email che ti abbiamo inviato a partire dagli inizi di ottobre.

Le aziende vincitrici del gruppo d’acquisto, infatti, non ti contatteranno mai direttamente a casa per proporti di sottoscrivere il contratto; l’unica telefonata che riceverai è quella di Trenta, che ti contatterà per la conferma dei tuoi dati, ma soltanto dopo che avrai seguito tutte le istruzioni riportate nella email che ti abbiamo inviato.

15 commenti su “Contratti Luce & Gas: occhio ai “furbetti”…

  1. paoblog
    20 dicembre 2014

    Ovviamente non metto in dubbio quanto scritto, posso solo dire che per quel mi riguarda dopo quasi 12 mesi con Alma confermo di essere passato dall’Inferno di Eni ad un Paradiso, con bollette puntuali e di importi che si attengono alle autoletture.

    Dopo di che è anche vero che solo quando ci sono problematiche da risolvere si vede di che pasta è fatta un’azienda.

    C’è da aggiungere che si può inviare un reclamo all’Autorità: http://www.autorita.energia.it/it/callcenter.htm

    In seconda battuta tengo a precisare che sul sito di Alma sono indicate le modalità di contatto con l’ufficio reclami , inclusa la modulistica: http://www.almaenergia.com/index.php/info-utente/94-richieste-e-reclami

    Se poi l’ufficio non funziona, nulla da dire, ma è inesatto dire che non hanno un Ufficio Reclami.

    P.S. Per i futuri commenti evitare frasi in tutto maiuscolo.

  2. Anna Cuccuru
    20 dicembre 2014

    Io mi pento di aver aderito con Alma Energy. Sono di Ferrara ma vivo a Roma. Ci hanno meso 2 mesi per fare una voltura e ho speso ogni giorno dai 10 ai 20 euro di telefono, a Roma mi sono fatta dare un avvocato di gratuito patrocinio e non abbiano risolto niente, sono arrivata a minacciare Alma Energy di piombare a Milano guidando da Roma pur di risolvere i problemi e che se non mi avessero aperto li avrei denunciati!

    Se ne fregano, alcuni operatori mi dicono di denunciarli, altri mi ridono in faccia, altri mi sbattono il telefono. A forza di chiamare il numero di Milano finalmente a settembre mi passano una tipa che gestisce la mia utenza e mi dice che ormai mi conoscevano e che avevano 45 giorni per cambiare le utenze e che tutti i nuovi clienti hanno avuto problemi perché ne hanno troppi da gestire a causa dell’iniziativa Altroconsumo. Mi fissa una data a settembre nella quale i miei inquilini si devono far trovare a casa per l’intestazione del contatore e non è possibile cambiarla.

    Loro perdono il corso per l’avanzamento di carriera e devono posticiparlo. Il 7 di ottobre la voltura è risolta a nome di D’Angelo. Pochi giorni fa mi chiama il call center. La bolletta è intestata a mio nome e devo ignorarla. Ora è inutile che vi dica che io ho lasciato la casa in giugno e che avevo messo il rid di mio padre che ha continuato a ricevere bollette. A luglio finalmente hanno cambiato l’intestatario e arrivava il bollettino al mio indirizzo di FERRARA .

    Io pago,on line la bolletta e gli inquilini mi restituiscono i soldi. Da agosto non emettono più bollette Dopo non aver ricevuto le bollette il 18 mi chiama D’Angelo dicendo che il servizio tecnico li ha presi a parolacce e che non ha dato l’informazione a lui che è già cliente.

    Chiamo Milano il 02 per le aziende, numero che ho contattato più volte in estate prendendomi parolacce e dove mi è stato sbattuto giù il telefono, la tizia dell’amministrazione si scusa a nome dell’azienda e dice CHE TUTTI I CLIENTI DI GIRASOLE WEB HANNO AVUTO BOLLETTE SBAGLIATE MA CHE ERA OBBLIGATORIO SOTTOSCRIVERLO PER FARE CONTRATTI NUOVI PERCHE’ L’INIZIATIVA DI ABBASSA LA BOLLETTA ERA SOLO PER ME.

    La tipa mi conferma che devo ignorarla, stessa cosa che mi ha detto che il servizio clienti ( che ho preso a parolacce per le problematiche che mi stanno dando). Dall’amministrazione mi viene detto che gli inquilini avranno la bolletta a gennaio e che sarà possibile dilazionarla in 5 mesi. Oggi chiamo il servizio clienti perché l’azienda non risponde e mi dice che vede la scheda di D’Angelo ma che devono creare password on line e contatto.

    DUE MESI E 13 GIORNI PER CREARE UN CAZZO DI UTENTE ON LINE E UNA PASSWORD? E che non sanno quando avranno la bolletta ma ne avranno due ottobre e dicembre che sarà dilazionabile. Mi conferma che hanno troppi clienti e che tutti quelli di Girasole web hanno avuto problemi. Ho dato un voto basso a loro su Google sconsiglio di aderire a una società che lavora male come questa.

    Con Trenta non ho avuto problemi MA ALMA ENERGY E’ UNA SOCIETA’ SCHIFOSA, LAVORANO MALE, IL CALL CENTER NON FUNZIONA, NON HANNO UN UFFICIO RECLAMI, NON LAVORANO A CONTATTO CON IL PUBBLICO.

    Finora non ho cambiato fornitore solo perché non volevo far stare senza gas un mese gli inquilini MA OGGI ALMA ENERGY MI HA DETTO TRAMITE L’OPERATRICE CHE UNA DELIBERA LO IMPEDISCE. Non l’ho trovata ma ho passato a loro l’informazione. NON FATEVI INGANNARE DA ALMA ENERGY SONO DEGLI INCOMPETENTI.

  3. paoblog
    17 Maggio 2014

    Io ho aderito all’offerta Gas (con Alma Energy) ed i miei genitori sia al Gas sia alla Luce (Trenta).

    Di sicuro siamo riusciti a mollare quei disgraziati di Eni ricavandoci più trasparenza e serietà, infatti le bollette arrivano regolarmente, con il gas facciamo l’autolettura che viene tenuta in considerazione.

    Per quanto riguarda i prezzi, va da sè che ognuno deve fare riferimento a quelli che ha con il gestore attuale, tuttavia l’offerta di entrambi i gestori era molto chiara e, per noi conveniente.

    Con Alma pago il gas € 0,295/Smc. Il prezzo riportato sull’ultima bolletta Eni era di € 0,364. In ogni caso l’offerta inviata a suo tempo era molto chiara, in una pagina c’era tutto quello che c’era da sapere.

    Quest’anno ho aderito anche al gruppo per la Luce avendo notato che con Enel Energia pago molto di più rispetto ai miei genitori con Trenta.

    Per quanto riguarda la bolletta, quando arriverà quella denominata 2.0 in parte dovrebbe esserci più chiarezza, anche se a Mi manda Rai 3 era emersa qualche criticità; per info: http://www.assoelettrica.it/blog/?p=9386

  4. confusa
    17 Maggio 2014

    qualcuno l’anno scorso ha aderito all’offerta altroconsumo per abbassare l’energia elettrica? a distanza di un anno che me ne dite? si risparmia davvero? che tariffa hanno applicato? avete fatto un paragone rispetto allo stesso consumo con il servizio di maggiore tutela se davvero c’è un risparmio? qualcuno saprebbe fare uno schema semplice chiaro e completo sul come si interpretano le varie voci in bolletta? grazie.

  5. francesco
    16 aprile 2014

    Grazie 1000

  6. paoblog
    16 aprile 2014

    Dal mio punto di vista, nel momento in cui il venditore non è chiaro e trasparente, confondendo il cliente piutosto che il contrario, è sempre meglio astenersi dal prendere decisioni in merito e soprattutto, mai firmare nulla, neanche se dicono che serve la firma per dimostrare che il venditore è passato e/o mai mostrare la bolletta.

  7. francesco
    15 aprile 2014

    Oggi ho ricevuto ha casa una ragazza che, facendo 2000 preamboli , mi chiedeva se fossi con un contratto di fornitura elettrica che sfruttasse l’energia rinnovabile, e proponeva dei dati e poi firmare un contratto di fornitura con gala (società vincitrice dell’appalto di fornitura elettrica) dapprima mi aveva fatto capire che fosse obbligatorio cambiare e che avrei ricevuto conferma del cambio solo dopo che gala avesse controllato i miei dati e se ero moroso nei pagamenti, poi ho capito che non era obbligatorio e l’ho mandata via. Ho fatto bene, o ho perso un’occasione per risparmiare sulla bolletta ? Grazie

  8. Antonino
    16 febbraio 2014

    Ti ringrazio per il suggerimento,contatterò le associazioni dei consumatori.

  9. paoblog
    16 febbraio 2014

    delle modalitù per incassare le vincite non ne so nulla, forse perchè non vinco mai 😀

    leggevo che: Di regola il pagamento avviene entro 45gg dalla presentazione della richiesta di riscossione della vincita. e sulle istruzioni confermano di scvrivere all’indirizzo da te citato, per richiedere informazioni.

    Della parola truffa si abusa, ma sicuramente c’è aria di scorrettezza, anche se scrivendo che “di regola il pagamento avviene entro….” si tengono la porta aperta per un eventuale ritardo. D’altro canto si sa, lo Stato si attacca a tutto, pur di non darci i soldi che ci spettano.

    Suggerisco eventualmente di scrivere due parole in merito sulla bacheca FB delle associazioni dei consumatori e vedere che dicono. Alcuni riferimenti li trovi sul Bllog, nella categoria apposita.

  10. Antonino
    15 febbraio 2014

    Ti ringrazio per avermi risposto al quesito sopra mensionato,e per aver eliminato i miei recapiti che ingenuamente ho inserito. Giusto come mi suggerisci, telefonerò ad Alma al numero da te citato. Grazie ancora.

    P.S. ti volevo chiedere un consiglio di come posso agire per riscuotere due piccole vincite avvenute sui grattini dei biglietti della lotteria Italia “Pronto chi Vince”,nonostante abbia seguito il liter telefonico inpresso sul biglietto, cioè andando in banca associata ad Intesa San Paolo,consegnato i due tagliandini staccandoli dal biglietto madre,consegnato codice fiscale,carta d’identità,ecc..questo avvenuto il 18 Novembre 2013,il 3 Febbraio ho inviato una raccomandata con ric. di rit. a Ufficio Premi di Lotterie Nazionali Viale del Campo Boario ,56/D 00154 ROMA chidendo un sollecito di riscossione vincita ancora non avvenuta Tutt’oggi non ho ricevuto ne alcuna risposta in merito ne la ricevuta di ritorno.

    La vincita complessiva è irrisoria (150 euro) però se fossero di più credo non sarebbe cambiato niente.Ho pensato di rivolgermi all’Intendenza di Finanza del mio Comune per esporre il fatto che sa odore di truffa a danno di quanti hanno comprato i biglietti, speso soldi per le telefonate senza riscuotere nulla. Cosa ne pensi? Io sarei anche disposto a fare scalpore per un cosi ignobile inganno.Ti ringrazio anticipatamente per la tua disponibilità e attendo tua risposta.

  11. paoblog
    14 febbraio 2014

    Parto dal fondo del commento ovvero MAI scrivere in uno spazio pubblico il numero di cellulare e/o la mail. Per cui li ho eliminati io.

    Avendo aderito all’offerta, così come i miei genitori all’offerta, posso dire che Alma ha inviato dopo pochi giorni una mail di accettazione, mentre Trenta ha contattato telefonicamente mio padre.

    I tempi indicativi per l’attivazione erano di 60 giorni; mio padre ha ricevuto una comunicazione da Alma che il contratto è attivo dal 1° gennaio 2014 ed il mio dal 1° febbraio. Nei giorni scorsi Eni ha inviato una comunicazione a mio padre che conferma la cessazione del contratto. Da Trenta, sino ad ora, nessuna notizia.

    Per avere informazioni in merito, mi chiedo: perchè non ha telefonato al numero verde (800 901 029) Alma? ed ovviamente lo stesso per Trenta….

  12. Antonino Praticò
    13 febbraio 2014

    Io ho aderito per tempo alla sottoscrizione di Abbassa la bolletta di Altroconsumo,ora vorrei chiedere a chi mi sa rispondere,questo problema: Dopo aver ricevuto una e-mail di ben venuto alla nuova società Trenta per quanto riguarda l’Elettricità e che è il mio nuovo fornitore a partire dal 1/02/2014 quindi in attesa di documenti cartacei che attestano il contratto di fornitura,invece per quanto riguarda il Gas dove ho aderito mediante sottoscrizione ad “Alma Energy Trading” non ho mai ricevuto notizie ne per telefono ne per E-mail. Telefonato ai precedenti fornitori prima Eni,poi Enel Energia mi hanno risposto che la loro fornitura e cessata il 1/01/2014,

    Allora questa fornitura che attualmente ho chi me la manda? Spero sia ALMA. Se mi potete aiutare a risolvere questo problema, contattatemi

  13. Illuminazione led interni
    12 dicembre 2013

    Segnalo a tutti i consumatori un’alternativa efficace e nuova per abbassare la bolletta della luce: l’illminazione led.

  14. Pingback: Eni si conferma incapace di gestire la fatturazione | Paoblog

  15. Pingback: Contatori intelligenti, polemiche senza fine | Paoblog

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: