Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

I Balcani investono nel carbone e tanti saluti al limite UE delle emissioni

in sintesi un articolo che leggo su Rinnovabili che integro con quello relativo allo sfruttamento idroelettrico nei Balcani, con conseguente devastazione dell’ambiente ed all’ecosistema.

Vedi: I Balcani fatti a brandelli dall’idroelettrico

carbone

Non è bello dipendere dal gas di un Paese – la Russia – governato da un bizzoso personaggio come Putin, e pur di tagliare i ponti l’Unione è disposta a investire nuovamente nel carbone.

Ecco perché nei Balcani è in atto un revival del fossile, se è vero che Bosnia-Erzegovina, Macedonia, Kosovo, Montenegro, Serbia e Ucraina stanno progettando di costruire impianti a carbone per 14,82 GW complessivi.

Lo denuncia uno studio di Change Partnership commissionato dalla Ong CEE Bankwatch.

I funzionari dell’UE sembrano riluttanti a utilizzare i negoziati sull’energia del mese prossimo o il diritto commerciale per fermare l’inquinamento atmosferico aumentare gli standard ambientali.

Eppure questa nuova corsa al carbone comporta problemi per le politiche europee sul cambiamento climatico, nonché per la salute pubblica nei Balcani.

Le nuove centrali elettriche a carbone in Serbia, Montenegro e Ucraina non sono abbastanza avanzate per ridurre le emissioni nocive come il biossido di zolfo.

Eppure in UE la tecnologia di riduzione del biossido di zolfo è obbligatoria.

L’Health and Environment Alliance (HEAL) ha rilevato che più di 10 mila persone sono morte prematuramente in Serbia per gli effetti del particolato.

La Serbia ha il secondo più alto tasso di morti premature dovute all’inquinamento atmosferico in Europa: le concentrazioni di particolato superano gli standard dell’Unione e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

L’OMS stima che le morti per inquinamento costino alla Serbia il 33,5% del Pil, al Montenegro il 14,5% e all’Ucraina il 26,5%.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: