Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Tu lo chiami “aggiornamento”, ma in realtà vuoi i miei dati da dare a terzi…

Oggi mi sono collegato a Telepass per scaricare la fattura trimestrale dei viaggi effettuati ed è apparso questo avviso, in maiuscolo con la dicitura sottostante in grassetto ed evidenziata in giallo; verrebbe da pensare che si tratta di qualche cosa di importante…:

Screenshot 2015-08-04 10.03.09

Tralasciamo il fatto che se non ho il numero fisso, di certo non posso dartelo, tuttavia notate come girano la frittata:

Solo mantenendo aggiornati l’indirizzoe rilasciando il consenso alle comunicazioni commerciali, potrà ricevere la migliore assistenza…

Caro Telepass, non prendermi per un fesso, la migliore assistenza commerciale non ha niente a che fare con il consenso alle comunicazioni commerciali e la comunicazione dei miei dati a terzi:

Screenshot 2015-08-04 10.03.13

tanto è vero che quando è stato necessario un richiamo dell’apparato Telepass, la mail è prontamente arrivata > Richiamo per alcuni apparati Telepass, causa difetto alle batterie , così come arrivano le fatture.

In sostanza, uno per diferndersi dalle telefonate moleste di venditori di ogni tipo alla fine deve eliminare il numero fisso e tu pensi che io ti dia il consenso che, ovviamente, non ti ho dato fino ad oggi?

> I “call center” rompono ed io chiudo la linea…

Dato che ho scritto di chiudere il contratto della linea fissa, ricordati che: Telecom dice che hai diritto al recesso gratuito ed infatti arriva l’addebito di 35 €

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: