Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Una lettrice lamenta dei problemi con Telecom ora Tim Fisso

Telecom ora #TIMfisso continua ad essere fonte di problemi per molti…

Autore: Pietro Vanessi unavignettadipv.it

Autore: Pietro Vanessi
unavignettadipv.it

Ricevo e pubblico

Tutto inizia al 7 Giugno 2015, quando chiamo il 187 per segnalare un guasto di linea che non funziona più correttamente sia per voce che Adsl.

Il 9 Giugno viene a fare un controllo un giovane ragazzo di una cooperativa che lavora per Telecom. Dichiara che a casa mia è tutto regolare, ma riscontra dei problemi alla linea, che porta il segnale nel mio appartamento.

Mi dice, inoltre, che copie, doppini, ecc, sono logori e da sostituire, se si vuole avere ancora una linea funzionante e stabile, ovviamente sempre se Telecom deciderà di effettuare la spesa per riparare il guasto.

Il giorno successivo, trovo lo stesso tecnico che sta effettuando controlli in altre utenze, vicini di casa, che hanno segnalato lo stesso medesimo problema il che conferma che il problema riguarda la zona e non il singolo utente.

Richiamo Telecom da allora, una media di 2/3 telefonate al giorno. Gli operatori variano dagli incompetenti, agli stranieri che non capiscono neanche cosa si comunica fino a dei veri e propri maleducati che con un ” Vaff” a corredo ti sbattono giù il telefono.

Premesso che già ad ottobre 2014 feci richiesta di poter avere un’offerta più vantaggiosa, diversamente avrei fatto la migrazione e non sono mai stata ricontattata, a questo punto comunico a Telecom di volere cambiare gestore ed  continuo a segnalare il guasto che non viene minimamente preso in considerazione.

Riesco a parlare con un operatrice Telecom, non cooperative varie, e lei stessa rimane scioccata dalla situazione e citando le sue parole conferma che se la linea era stabile negli anni, con i 7 mega pieni, non si può dire che non si possono avere e/o dipende da lontananza ecc, diversamente il problema ci sarebbe sempre stato e non solo a partire dal 7 Giugno.

Finalmente mi sento un po’ rincuorata, trovando per la prima volta in tre mesi una persona competente e soprattutto gentile e pronta ad aiutare.

La stessa nota che in poche settimane ho fatto 40 segnalazioni e mi manda un altro tecnico, specificando di inviare un tecnico Telecom e non di cooperativa se non fosse che arriva un Tecnico della stessa cooperativa precedente.

Soliti test di routine, risultati medesimi. Ritorna il giorno successivo con un collega per vedere se facendo un controllo incrociato tra la centrale del paese e l’armadio sotto casa mia, riesce a trovare almeno una copia decente che mi permetta un po’ di linea stabile.

Malgrado ore di tentativi, mi riferisce che se Telecom non cambia fisicamente le parti usurate il problema persisterà in eterno.

Comunica il tutto alla sede Telecom, dicendo di ripristinare i 7 mega, che loro per non avere scocciature, avevano abbassato a 3.

Nulla di fatto, la linea rimane instabile,l’adsl quasi assente. Quindi comunico di volere andarmene da Telecom.

Vengo subito chiamata dal commerciale, che mi fa una proposta “su misura” cito le parole dell’operatrice, visto anche il disagio che sto subendo.

Il cambio piano tariffario consiste in TIM SMART con queste agevolazioni:

Sim gratuita e caricata ad ogni mese compresa nel prezzo mensile, tariffa da 29,00 € senza alcuna spesa di attivazione ne’ di sim, inoltre totale storno dei mesi di guasto.

Resta inteso che al più presto Telecom avrebbe provveduto a riparare il guasto in modo definitivo. Accetto l’offerta, confidando nella serietà dell’Azienda.

Ma ahimè le scorrettezze continuano.

Dopo due settimane e non dopo 48 ore come detto dal commerciale, arriva il corriere con la sim, pretende però 15 €.

Gli dico che c’è un errore che non devo pagare nulla come da accordi. Il vettore molto sgarbatamente se ne va e con lui la Sim, ma contemporaneamente arriva la fattura e mi piglia un colpo quando vedo più di 100 € da pagare!

Chiamo per giorni il commerciale, ma nessuno risponde al 187.

Quando dopo un mese riesco a parlare con un operatore, invia la verifica e da Telecom mi sento dire che la fattura è regolare e che devo pagare anche il cambio piano oppure fare domiciliazione bancaria se voglio lo storno del guasto e pure dei 30 € aggiunti.

La risposta dell’azienda è l’operatrice avrà fatto un errore……..

Cosa? Mi si fa una proposta su misura e poi si scaricano le colpe sull’operatrice?

Ma non finisce qui.

Inizio a segnalare sulla pagina Facebook la mia situazione, aggiungendo vari post dove si vede la situazione della linea, screen effettuati più volte al giorno dal 9 Giugno, potrei farne un libro.

Rimango scioccata nel vedere quanti utenti lamentino gli stessi disagi, cose da non credere!

Ad oggi non è cambiato nulla e sono quasi 3 mesi, anzi, Telecom sostiene che la linea è perfetta, pur avendogli inviato gli screen della mancata linea.

Spero di cuore che tramite il Blog si possa far conoscere la situazione degenerativa e scorretta di quella che dovrebbe essere la più grande Azienda d’Italia…..

Se avete la possibilità, passate nelle pagine fb di TIM, Associazione dei consumatori, AGCOM e noterete non solo i miei post, ma anche quelli di tanta altra gente che sta chiedendo a gran voce aiuto per far valere i propri diritti e far cessare questi comportamenti scorretti, di portata non indifferente, da parte di Telecom.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: