Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Il riso, pur non essendo italiano, è coltivato in Italia da secoli e…

Il riso, pur non essendo italiano, è coltivato in Italia da secoli. Pensate, lo portarono gli arabi in Sicilia, nel Medioevo.

E forse la cosa più straordinaria della nostra agricoltura è proprio questa, il fatto di aver preso i migliori prodotti degli altri e di averli fatti diventare italiani.

Ma sul riso, siamo riusciti a fare anche di meglio…

Pensate che quando in Giappone finiscono il loro riso, è il nostro che comprano!

Dobbiamo essere veramente bravi perché è un po’ come vendere il ghiaccio agli eschimesi…non credete?

Fonte: Coltura & Cultura

leggi anche: Abbiamo provato il riso di Baraggia (e non solo…)  + Il riso nero di Venere, ha origini asiatiche, ma la coltivazione è padana. Ricco di fibre e nutrienti, ma caro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: