Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Macchia. Autobiografia di un autistico

6725918

Per fare questo libro Pier Carlo ha riscritto ampie parti delle sue due tesi e ha prodotto molti testi inediti confrontandosi con le indicazioni e i consigli di Beppe Cottafavi, un editor che per oltre un anno ha lavorato con lui e soprattutto ha imparato a comunicare con lui.

Prima assistendo alla Comunicazione Facilitata, poi direttamente via mail. Oggi i due si parlano, sono amici, vanno a cena da soli. Per litigare. Come fa ogni autore con il suo editor.

Perché l’editor spesso ha fatto vane richieste all’autore, che ha la stessa radice di autistico, il quale ha sempre scritto, come è giusto, quello che pareva a lui.

Questo libro è un reportage sull’autismo raccontato dall’interno, da parte di un autistico che è diventato uno scienziato dell’autismo.

È un libro naturalmente imperfetto, emozionante, che fa pensare e commuove, scritto in una lingua imperfetta, originale e avvolgente: quella dell’autismo.

Questo libro varca le colonne d’Ercole di una impossibilità e realizza un ossimoro: l’autobiografia di un autistico. Pier Carlo non parla.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 febbraio 2016 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni, Persone & Società con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: