Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Tim Prime: la rinuncia è stata presa in carico, però…

Autore: Pietro Vanessi unavignettadipv.it

Autore: Pietro Vanessi
unavignettadipv.it

Della furbata di Tim con l’attivazione illegale* di TimPrime dovreste essere tutti informati, ma in ogni caso potete leggere questo post.

( * Scrivo illegale perchè il Codice del Consumo che all’art. 65 vieta di fornire servizi con la pratica dell’opt-out (ossia attivarli senza il consenso del cliente che dovrà – lui – attivarsi per “recedere”).

All’8 marzo ho chiamato il 119 comunicando la mia rinuncia al servizio e la mia richiesta è stata presa in carico, il che vuol dire tutto e niente, come mi ha insegnato la disattivazione del fisso di mio padre.

TIM

Considerando che a il Testimone è stato inviato un Sms di comferma e stessa cosa è avvenuta al lettore Walter “Rin”, me lo sarei aspettato anch’io, cosa che non è successa; a meno che abbiano ricevuto così tante disdette da non riuscire a gestirle… 😉

Sabato quindi ho segnalato la cosa a Tim scrivendo un messaggio su FB e vediamo se arriverà la risposta oppure se una volta di più ci sarà un’estenuante battaglia per ottenere il rispetto di un diritto violato dalla loro scorrettezza.

Aggiornamento del 24 marzo 2016

Screenshot 2016-03-24 13.46.39

 

2 commenti su “Tim Prime: la rinuncia è stata presa in carico, però…

  1. £ò
    21 marzo 2016

    Andrebbe fatta una denuncia alla Agcom ( http://www.agcom.it/ ) così magari li multano pure !!

    🙂

    • paoblog
      21 marzo 2016

      Sono alquanto sfiduciato per quanto riguarda la tutela da parte degli organi preposti…

      segnali, ti sbatti, comunichi e non cambia mai niente… magari gli danno 1 milione di multa, sempre che il Tar del Lazio non annulli, ma che cos’è 1 milione a fronte di ricavi scorretti di decine di milioni?

      Hai incassato 30 milioni con questo scherzatto? Ti multo di 40, vediamo se capisci… se non gli fai male, questi non capiscono.

      Lo rifai? Ti multo di 80 milioni … che poi le sanzioni arrivano sempre dopo 8 – 12 mesi…

      per quel che mi riguarda continuo a battermi per il rispetto dei miei (nostri) diritti, ma in modo da avere un riscontro tangibile che in questo caso consiste nell’applicare la rinuncia a questo furto che è Tim Prime.

      Ad AGcom ho mandato un tweet dopo di che facciano un pò quello che gli pare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: