Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Se i candidati della Lista civica non sanno sfruttare Facebook…

elezioniElezioni amministrative in arrivo anche nel mio Comune e sono intenzionato a votare una lista civica con un candidato sindaco donna, però vedo tanta buona volontà, ma una scarsa conoscenza dei mezzi ovvero, in questo caso, di Facebook, che se ben utilizzato può dare visibilità e permette di interagire con il potenziale elettore.

Da circa 3 mesi è stato attivato un Profilo che fa riferimento alla Lista in questione, con 457 Amici e nessun contenuto pubblicato se non una foto, peraltro ripetuta due volte (scarsa attenzione) e da pochi giorni il manifesto con la foto della candidata.

Curiosando tra i “457 Amici” ho scoperto una delle candidate della quale avevo scoperto l’esistenza in maniera casuale ed ho notato che sul suo profilo personale ha pubblicato la locandina che annuncia un incontro con la cittadinanza, locandina che però sul Profilo relativo alla Lista non c’è, ma lo si trova poi sul Profilo personale della candidata Sindaco.

Se non fosse che oggi è il 17 maggio e l’incontro era il 14 maggio, per cui va da sè… un’occasione persa per conoscere i contenuti.

E’ una comunicazione dispersiva e funziona solo se conosci le persone nello specifico; io ad esempio avevo in mente il nome della Lista e quello ho cercato sul web.

Ho avuto modo di constatare che se navighi nei vari amici dell’una o dell’altra, trovi dei post che parlano della Lista, ma così facendo si comunica solo con persone che già ti conoscono, invece in questo caso è necessario arrivare al maggior numero di cittadini, tanto più a quelli che non sanno nulla di te e dei tuoi programmi.

Va da sè che ho scritto sia alle due candidate citate nel post:

Buongiorno,

premesso che sono orientato a darvi il voto, ritengo che non stiate sfruttando al megio la visibilità che FB consente di ottenere ovvero servirebbe un Gruppo o Pagina aperto in modo da mettere in contatto candidati e potenziali elettori.

Sarebbe utile se ogni giorno ci fosse la presentazione di uno dei candidati in lista e la possibilità di fare domande ed ottenere risposte, precisando da subito che eventuali commenti fuori tema saranno bannati, al fine di disinnescare i soliti polemisti che non fanno altro che generare confusione.

Ad esempio nei giorni scorsi ho visto sul web un’intervista* a alla candidata Sindaco che ho trovato interessante; pubblicarla anche qui potebbe essere utile.

(*) Nello specifico, le ragioni per cui mi è piaciuta l’intervista cui faccio riferimento, le trovi qui: Elezioni per il Sindaco, chi fa le inaugurazioni e chi invece NON fa promesse…

18 maggio: Come previsto, viste le basi di partenza, non ho ricevuto risposta ai messaggi, ragion per cui ho chiesto l’Amicizia e vediamo se qualcosa si smuove.

Però mancano 18 giorni alle elezioni e se non li sfrutti tutti per farti conoscere e per illustrate alla cittadinanza il tuo Programma…

Programma che io ho trovato, perdendo tempo ed andandomelo a cercare, sul sito del Comune, però quanti, in questo popolo di astensionisti, impiegherà del tempo per andare a cercare informazioni?

Curioso poi su FB e trovo un’altra lista civica che include però politici di professione, inclusi candidati che erano nella Giunta attuale e sulla loro Pagina, aperta a tutti con possibilità di commentare, e leggo: Iniziamo a pubblicare una scheda per ogni nostro candidato.

Appunto, così si fa…

Va a finire che dovrò rivedere le mie intenzioni di voto, perchè l’approssimazione fa danni; il fatto è che non saprei chi votare, che i partiti istituzionali, che si presentino sotto Liste civiche o meno, non mi ispirano…

 

 

 

4 commenti su “Se i candidati della Lista civica non sanno sfruttare Facebook…

  1. Ele di Siena
    17 Mag 2016

    so che non sarai d’accordo, ma pur nella delusione forte dei partiti, siccome io nella politica, nella buona politica ci credo ancora, non mi fido molto delle liste civiche… sopratutto se sono composte da cittadini certamente onesti, ma neofiti di ogni forma aggregativa…

    politici ed amministratori non ci si improvvisa… sarebbero necessari anni ed anni di scuola…

    non a caso qua da me, un gruppo di “vecchi” iscritti al PCI, delusi dalla nuova politica (di tutti) si è messo in testa di riaprire una “scuola di politica” come i vecchi dirigenti PCI erano obbligati a fare se volevano candidarsi o fare politica nel partito…

    va conosciuta la costituzione, la storia, l’amministrazione della cosa pubblica…
    insomma, credimi, tutt’altro rispetto alle elezioni primarie aperte a tutti o alle votazioni grilline sul web…!

    Serve far ritornare le persone a credere alla sana e buona politica, non a quella dello scambio, della corruzione, del prestigio e arricchimento personale…
    ce ne sono sai di politici onesti, in ogni schieramento… ma sono quelli che purtroppo oggi non fanno carriera perchè abituati a dire sempre ciò che pensano ed a dare privilegio alla regola invece che all’inciucio!

    Purtroppo non basta essere onesti cittadini per saper fare i seri e veri politici ed amministratori… è vero che non se ne vedono più in giro, ma proprio per questo voglio credere che ci possa ancora essere un interesse per una seria politica…

    però ti auguro – e mi auguro – che vinca l’onestà su tutto…

    • Paoblog
      17 Mag 2016

      in linea di massima invece potrei anche concordare, se non fosse che i politici professionisti li abbiamo già visti all’opera nel nostro comune …

      e quindi quelli capaci dal “loro” punti di vista hanno fatto danni a noi (inteso come cittadini) ma in compenso hanno fatto bene i “loro” conti… e quelli dei loro amici…

      quei pochi veramente capaci hanno fatto il salto ovvero sono finiti a Roma…

      per cui l’unica è sperare nell’onestà delle liste civiche che, in ogni caso, sono da sempre in lizza, anche se in genere supportate da partiti ben strutturati che tirano le fila, ma fanno mettere la faccia alla Lista civica,

  2. paoblog
    19 Mag 2016

    comunque sia, ridi e scherza, nessuno mi ha risposto nè la Lista nè i candidati cui ho scritto… contenti loro… ed infatti mi diceva Rok che girando per le strade del centro ha visto i banchetti di tutti, Liste civiche e partiti, grandi e piccoli, a distribuire il programma ed interagire con i cittadini… tranne la Lista di cui parlo… ed allora … auguri a voi… ma le rogne restano a me, dato che adesso non so che fare, dato che come dicevo a Rok, non intendo più votare tappandomi il naso …

  3. paoblog
    23 Mag 2016

    L’altro giorno è passato da casa un acceso sostenitore della Lista in questione al quale ho segnalato l’incapacità di comunicare con i cittadini-elettori il che è particolarmente grave se ti presenti come Lista civica di “persone normali” … gli ho fatto presente le mie obiezioni e mi ha dato ragione…

    in ogni caso ho scritto al canddato sindaco e ad un’altra delle lista e sebbene quest’ultima abbia accettato il messaggio via FB non mi ha detto neanche crepa. L’amicizia al profilo della lista non me l’hanno data e quindi che vadano per la loro strada.

    Resta il fatto che non ti ho obbligato io a “scendere in campo”, ma se lo fai, ti devi sbattere….

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: