Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Latte artificiale per neonati: ancora presente l’olio di palma

olio-di-palma-pericolo-rischio-attenzione-300x227La rivista mensile Test – Il Salvagente ha misurato la concentrazione del 3-Mcpd – classificata come una sostanza altamente tossica – nell’olio di palma, impiegato anche come ingrediente nel latte in polvere dei lattanti.

Il tema dell’olio tropicale nelle formule per lattanti  lo abbiamo già trattato in passato, chiedendo alle case produttrici qual’era l’ingrediente usato al posto del grasso di palma senza però ricevere  risposte esaustive.

La lista delle confezioni di latte artificiali che contengono olio di palma è molto lunga e comprende 36 prodotti di grandi e piccoli marchi, anche biologici.

L’elenco comprende: Mellin, Humana, Plasmon, Novalac, Nipiol, Nutricia, Unifarm, Hipp, Demeter, Blemil, Milte, Dicofarm e Nestlè.

Solo quattro prodotti di due marche, Plasmon e Crescendo Coop, non lo usano.

Per altre due referenze a marchio Plasmon non si può avere la certezza della presenza visto che sull’etichetta compare ancora la dicitura generica “oli vegetali”.

lettura integrale qui: Latte artificiale per neonati: ancora presente l’olio di palma

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: