Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Champions, 800 uomini in campo per la sicurezza della finale

pensieri paroleLeggo che: La questura e la prefettura hanno messo in campo un dispositivo che ha pochi precedenti: saranno tra i seicento e gli ottocento gli agenti delle forze dell’ordine impegnati a garantire la sicurezza durante la finale di sabato.

Per quanto mi riguarda ho stima e considerazione delle Forze dell’Ordine anche se, basandomi sulle mie esperienze personali, preferisco i Carabinieri ai poliziotti, e quanto segue non intende essere una critica generalizzata verso persone che nella maggior parte dei casi (che le mele marce ci sono anche lì) , rischia la pelle ogni giorno per uno stipendio esiguo e, peggio ancora, si impegna senza essere adeguatamente supportati dallo Stato.

Ricordo il Maresciallo dei CC che aveva seguito le indagini a seguito di una mia denuncia, che mi raccontava di come si impegnasse sul lavoro, per far si che il cittadino si senta ascoltato e non esca dalla Stazione convinto che la denuncia sia solo un atto formale che sarà buttato in un armadio … aggiungendo poi che spesso lavoravano oltre l’orario di lavoro senza che gli fossero riconosciute economicamente le ore di lavoro in più.

Dannato grafomane, ho divagato, al solito… 😦

gis1024Tutti i giorni passo davanti allo stadio ed è impossibile non notare la presenza di auto di Polizia e Carabinieri e, nel tardo pomeriggio, anche le camionette dell’Esercito.

Non so se dipenda dal fatto che sono un accanito lettore di gialli e di libri (storici o romanzi) di guerra, ma temo di aver sviluppato una mente criminale. 😉

Premesso che in ogni caso non sono un esperto di sicurezza e posso benissimo sbagliare valutazione, resta il fatto che durante i vari passaggi che faccio, ho notato quelle che secondo me sono delle falle in questa opera di prevenzione e ritengo che il problema sia sempre lo stesso ovvero la mancanza di concentrazione* che è sicuramente facile perdere durante le noiose ore di sorveglianza.

(* Senza nulla togliere alle forze speciali [Gis su tutti] che con un addestramento continuo hanno per forza di cose capacità superiori a quelle dei colleghi in servizio sulle strade.)

In ogni caso che l’espressione “abbassare la guardia” esiste a ragion veduta e se perdi la concentrazione, cedendo alla routine, facilmente “misurabile” da chi vuole commettere atti criminali o peggio, hai perso in partenza.

Come scrivevo in un altro post sul tema:

Spesso vedo molta distrazione nei militari di guardia agli obiettivi sensibili così come per poliziotti o carabinieri in servizio sulle strade.

Guarda questo video dove ci sono tutti, militari che chiacchierano, poliziotti che messaggiano ed un carabiniere che passeggia con il telefonino all’orecchio.

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: