Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Potenziare il walkingbus? Bene, però #dilloinitaliano…

Tempo di elezioni amministrative anche nel mio Comune ed ecco che sul Programma di una delle Liste leggo che:

20160528_084029-1

Sarà che non ho bambini e meno che mai in età scolare, però questa definizione mi ha spiazzato.

Sarà una mia mancanza linguistica, chi dice di no, tuttavia mi aggancio a quanto detto da un amico tempo fa…

Vedo uno spot su Canale 5: “Prime time” il mercoledi e “daytime” dal lunedì al venerdì.

Ed è sempre a portata di smartphone con “hashtag isola” Cosa capisce la casalinga di sessant’anni? ‪#‎madilloinitaliano‬

… e quindi perchè non usare termini comprensibili a tutti?

Perchè l’alternativa per potersi esprimere in italiano esiste, come scopro poco dopo sul sito Piedibus:

Il Piedibus è un autobus che va a piedi, è formato da una carovana di bambini che vanno a scuola in gruppo, accompagnati da due adulti, un “autista” davanti e un “controllore” che chiude la fila.

Il Piedibus, come un vero autobus di linea, parte da un capolinea e seguendo un percorso stabilito raccoglie passeggeri alle “fermate” predisposte lungo il cammino, rispettando l’orario prefissato.

Il Piedibus viaggia col sole e con la pioggia e ciascuno indossa un gilet rifrangente.

Lungo il percorso i bambini chiacchierano con i loro amici, imparano cose utili sulla sicurezza stradale e si guadagnano un po’ di indipendenza.

Nel video trovato in rete di gilet rifrangenti non ne vedo però…

 

Annunci

5 commenti su “Potenziare il walkingbus? Bene, però #dilloinitaliano…

  1. Poppea
    30 maggio 2016

    Quando ho letto la cosa non riuscivo a dare una definizione, poi leggendo dopo ho visto del piedibus che ignoravo esistesse,

    a volte quando leggo ste’ scritte in inglese faccio finta di non capire,

    personalmente, lo sai già, mi rompono e da morire

  2. £@
    30 maggio 2016

    Ma allora io da ragazzino facevo WalkingSharing??? Ovvero andavo a 2 civici vicini, suonavo e facevo la strada assime per andare a scuola con il mio amico e compagno di banco…

    Ma che cosa si son inventati? l’acqua calda?
    😦

    • paoblog
      30 maggio 2016

      Scemo io che facevo il WalkingAlone ovvero mi incamminavo da solo verso scuola … 😉

      • Il motivo del Pedibus è legale: le maestre possono far uscire i bambini solo se accompagnati da un adulto, altrimenti deve restare in classe per legge.

        Visto che rientrare con gli amichetti o addirittura da soli non è più possibile, hanno trovato questa soluzione che -al di là del nome un po’ sfigato- almeno trova un compromesso…

      • paoblog
        31 maggio 2016

        Grazie della spiegazione … però… lavorando a poche centinaia di metri da una scuola e visto il flusso di bambini sui 10-12 anni che rientrano a casa senza nessun adulto che li accompagni… vien da chiedersi chi li abbia fatti uscire … 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: