Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Dieci liquidi alimentari che non dovreste buttare, ma riutilizzare…

Avete mai pensato che ogni volta che gettate il liquido contenuto in una scatoletta alimentare, l’acqua di cottura dei vegetali state versando nello scarico qualcosa che potreste recuperare e riutilizzare?

Questo per lo meno è quanto suggerisce Mother uno dei siti di news ambientali più seguiti al mondo, che propone anche alcune alternative per trasformare 10 liquidi di cottura o di governo in altrettante risorse.

Che si tratti di fagioli, ceci o lenticchie, questo liquido denso è chiamato aquafaba; può anche essere prodotto quando si lasciano a bagno i fagioli secchi prima della cottura, ma in questo caso va fatto addensare.

In entrambi i casi, l’aquafaba può essere usato come un sostituto dell’albume d’uovo in praticamente qualsiasi ricetta.

Mother lo consiglia in meringhe, creme, glassa, biscotti, torte, maionese e come sostituto del burro (miscelandolo con olio). Oppure come sostituto del brodo o aggiunto per addensare zuppe, stufati e salse. Il liquido in più può anche essere congelato per un uso successivo.

Avvertenze: Se si sta utilizzando aquafaba da fagioli in scatola, meglio preferire fagioli biologici coltivati ​​senza fertilizzanti sintetici o pesticidi e le marche che non contengono conservanti come il cloruro di calcio.

Optare per le varietà a basso contenuto di sale e le lattine BPA-free. Il bisfenolo A è una sostanza chimica trovata nelle materie plastiche di policarbonato, spesso utilizzati per rivestire l’interno di lattine alimentari.

L’evidenza suggerisce BPA – un distruttore endocrino – può contaminare il cibo….

continua la lettura qui: Dieci liquidi alimentari che non dovreste buttare | il Salvagente

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: