Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Macchine per il pane Vegan e Gluten Free? Non servono (ovviamente)

E’ da tempo che Altroconsumo, al pari di tanti altri, ha ceduto all’abuso degli anglicismi e trovo la cosa alquanto seccante.

Spesso leggo che gli anglicismi vengono utilizzati per evitare le ripetizioni, tuttavia i sinonimi, nel caso, a che servono?

Resta il fatto che in questo articolo leggo per 5 volte gluten-free, anche due volte di seguito ed allora la scusa delle ripetizioni da evitare si perde per strada.

Dammi retta, Altroconsumo, #dilloinitaliano: senza glutine e via andare.

Macchine per il pane “Vegan ok” e “Gluten free”?

Sono inutili perché, come si può immaginare, la differenza è fatta dagli ingredienti utilizzati e non dall’elettrodomestico o dal programma selezionato.

Per avere un buon pane vegano fatto in casa non ti serve una macchina specifica, ma solo farina, lievito, acqua e sale, come prevede la ricetta tradizionale.

Prepararlo è semplicissimo e puoi sbizzarrirti nelle ricette, scegliendo farine particolari, aggiungendo semi o frutta secca.

Se sei celiaco, sai quanto può essere comodo avere pane fresco gluten free, senza spendere una fortuna.

L’impasto in questo caso ha caratteristiche diverse, ma dalle nostre prove condotte sia su macchine del pane specifiche che non, utilizzando lo stesso preparato, è emerso che non è necessario acquistare una macchina con un programma specifico “gluten-free” o addirittura un apparecchio special “gluten-free”.

Quello che conta è la scelta di un buon preparato certificato “gluten free” e seguire accuratamente le dosi (serve più acqua, in genere il rapporto acqua farina è 1:1) ed evitare l’uso del timer, perché se la farina resta a lungo a contatto con l’acqua si gonfia.

Se per i celiaci non è necessaria una macchina con caratteristiche ad hoc, è però indispensabile che l’utilizzo dell’apparecchio sia esclusivo, cioè venga usato solo per i prodotti senza glutine e non per altri, altrimenti c’è il rischio di contaminare il cestello, la lama o il coperchio e questo metterebbe a rischio le persone celiache.

Fonte: Macchine per il pane Vegan e Gluten Free: non servono

Annunci

2 commenti su “Macchine per il pane Vegan e Gluten Free? Non servono (ovviamente)

  1. SIB
    25 luglio 2017

    se il modello della macchina del pane o il programma sono denominati “gluten free” dai produttori, per chiarezza e correttezza occorre rispettare diciture, non si può certo tradurre per eliminare gli anglicismi

    • paoblog
      25 luglio 2017

      Io non parlo della dicitura sulla macchina, ma della composizione dell’articolo che peraltro non fa riferimento ad una macchina in particolare.

      In ogni caso, una volta che nel titolo citi le macchine “Ok vegan/gluten free” si è capito di che cosa si parla, e si può proseguire il discorso scrivendo in italiano, perchè si può fare, senza creare nessuna incomprensione di sorta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: