Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Inglese farlocco: “delusion room” a Miss Italia

Da una segnalazione su Twitter ho scoperto che il concorso per l’elezione di Miss Italia prevedeva una delusion room, così descritta dal conduttore del programma nel 2016:

Francesco Facchinetti sulle novità dell’edizione 2016: “Da casa, quando guardavo Miss Italia da spettatore, mi sono sempre chiesto dove andassero le ragazze escluse, così abbiamo pensato alla Delusion Room, la stanza della delusione, dove vedremo le reazioni a caldo delle eliminate”.

Delusion room è un tipico esempio diinglese farlocco”: un nome ideato da italiani per italiani con conoscenze rudimentali dell’inglese ma che per un anglofono non è idiomatico, non è formato correttamente o ha tutt’altro significato.

continua la lettura qui: Terminologia etc. » » Inglese farlocco: delusion room a Miss Italia

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 settembre 2017 da in #dilloinitaliano, Persone & Società con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: