Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Metti la freccia, metti la freccia, metti la freccia…

Qualche giorno fa alla radio hanno parlato di sicurezza stradale, chiedendo agli ascoltatori che cosa gli desse più fastidio dei comportamenti pericolosi sulle strade.

Tutti hanno detto la loro, tuttavia ho trovato “divertente” il messaggio audio di un ascoltatore che ha ripetuto all’infinito: “mettete la freccia, mettete la freccia,….”.

Mi associo, perchè non se ne può più di questi che cambiano corsia oppure si staccano di colpo dal marciapiede senza uno straccio di segnalazione, però aggiungerei un paio di cose:

1) Tirare fuori la freccia non implica necessariamente che tu posso cambiare corsia “a prescindere”, perchè se io sto transitando e ti sono quasi accanto, non posso scomparire.

2) Come la metti (se la metti) devi anche toglierla, perchè diventa difficile, in città come in autostrada, superare uno che non sai dove voglia andare.

In poche parole, accendete il cervello. Grazie.

L’integrazione di un lettore del Gruppo FB:

Resta il fatto, però, che sono anni che si dicono le stesse cose ed i comportamenti in auto peggiorano.

Scriveva Maurizio Caprino nel 2010: Cercasi freccia disperatamente

 

Un commento su “Metti la freccia, metti la freccia, metti la freccia…

  1. loreggblog
    12 giugno 2018

    Aggiungo anche: se la devi mettere quando hai già cambiato corsia o girato, grazie anche no, ché serve a poco xD successo due volte oggi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: