Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

La UE censura i siti che vendono suonerie per cellulari

Un articolo di Roberto La Pira

Un’indagine europea durata 18 mesi realizzata nei 27 Stati membri, in  Norvegia e in Islanda, ha esaminato 301 siti web sospettati di  proporre in modo scorretto la vendita di suonerie per cellulari. Il bilancio finale è pesante: 159 siti hanno modificato i messaggi  mentre 54 hanno chiuso.

In genere le suonerie venivano presentate  come un servizio “gratuito” salvo poi obbligare l’interessato ad abbonarsi al servizio. I problemi maggiormente rilevati riguardavano: prezzi poco chiari, informazioni incomplete, difficoltà di reperire i contratti, testi scritti con caratteri piccoli, e pubblicità fuorviante. Un altro elemento da considerare è che  163 siti si  rivolgevano  ai bambini attraverso immagini dei cartoni animati o personaggi televisivi.

In Italia le operazione sono state portate avanti dall’ Autorità garante della concorrenza e del mercato (Antitrust). Su  7 siti controllati, 4 sono risultati in contrasto con la normativa europea in quanto non fornivano informazioni chiare sul numero di suonerie fornite e sul costo. Sono state multate 9 compagnie (Telecom Italia, Vodafone, Wind, Dada, Zed, H3G, Zeng, Fox Mobile e Tuttogratis) per un totale di circa 2 milioni di euro.

La questione delle suonerie non è trascurabile visto che  in Europa circolano  495 milioni di cellulari e nel 2007 il valore delle suonerie era stimato in 691 milioni di euro. La commissaria europea per i diritti dei consumatori Meglena Kuneva ha affermato i controlli continueranno anche per il biennio 2009-2010 precisando che  “Questa indagine su scala UE costituisce una risposta diretta alle centinaia di reclami provenienti da genitori e consumatori di diversi Stati membri dell’UE..”

In Italia l’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha  controllato  i siti  prima dell’avvio del progetto europeo totalizzando 4  milioni di sanzioni  e anche dopo totalizzando  altri 3 milioni di multe.
Fonte: http://robertolapira.nova100.ilsole24ore.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 18 novembre 2009 da in Consumatori & Utenti con tag , , , , , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: