Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

A parole siamo bravi tutti/2 ovvero sei quel che Fai, non quello che dici sul sito aziendale

Articolo aggiornato dopo la pubblicazione

Tempo fa avevo scritto il Post  A parole siamo bravi tutti, quando l’Etica è una parola senza senso originato anche in quel caso dal comportamento commerciale di un’azienda che sul sito si incensava, parlando di Etica, Serietà, ecc. e poi per ribadire il concetto non pagava il fornitore. 😉

Oggi ritorno sull’argomento citando i dati che leggo sul sito di un’importante azienda leader nel settore:

Vendite nette globali nel 2012: 1415 milioni di Euro – 5495 dipendenti – 8 centri di ricerca – 26 stabilimenti (in 13 paesi)

La nostra vision e la nostra mission ci spingono a guardare al futuro pur rimanendo fedeli alle ambizioni a lungo termine della nostra azienda. Entrambi i valori guidano le nostre decisioni e ci aiutano a concretizzare il nostro potenziale. Infatti, ci permettono di andare avanti, migliorando la nostra impresa e ottimizzando i nostri processi, per offrire A Better Match ai nostri clienti. (Vision? Mission? Better Match? Se è la sezione italiana del sito, parlami in italiano.)

La passione è alla base dei nostri valori e si esprime in tutti gli aspetti del nostro lavoro, dal nostro desiderio di creare i prodotti migliori al rispetto che abbiamo per i nostri colleghi, il nostro posto di lavoro e il nostro ambiente.

La serietà commerciale ed il rispetto degli accordi non dovrebbe essere un Valore per un’azienda?

Sul sito c’è anche una pagina dedicata alla Responsabilità sociale: In qualità di azienda etica, abbiamo una grande responsabilità verso il nostro personale, le persone con cui collaboriamo e le comunità presso le quali svolgiamo la nostra attività.

Ed ecco che una volta di più arriva la parola Etica…

Ed infine c’è la sezione dedicata alla Vision per le Risorse umane: Senza il nostro personale, X non potrebbe esistere. (dei fornitori, invece, puoi farne a meno…)

La chicca: Oltre ad assicurare la soddisfazione dei nostri clienti e solidi risultati finanziari per i nostri azionisti, ci impegniamo a…

Parlano sempre dei loro obiettivi, dei loro dipendenti, dei loro clienti, ma come detto si dimenticano dei loro fornitori, anche se i loro azionisti saranno soddisfatti dei solidi risultati finanziari che sicuramente aumenteranno ritardando i pagamenti…

Ah, dimenticavo… stanno ignorando i solleciti per il pagamento di € 231,11

Una cifra che può apparire ridicola, se non fosse che io ho già pagato il materiale, ho pagato lo stipendio ai dipendenti, ho pagato l’Iva (che loro hanno recuperato), ci pagherò le tasse ed infine, avanzasse anche 1 solo €, quello è il mio guadagno. E lo voglio.

Non mi serve che tu scriva pagamento a 30 giorni (fine mese) se poi paghi, forse, quando vuoi.

Senza dimenticare che se è già difficile recuperare migliaia di € andando per vie legali, figuratevi cosa si può fare per 200 €… sollecitare fino a che lor signori si degneranno…

Perchè così come è vero che ho sollecitato scrivendo che: come previsto dal Dlgs 231/2002 saranno addebitate tutte le spese bancarie e quelle legali … gli interessi di mora, saranno calcolati secondo il corrente tasso d’interesse della Bce maggiorato di 7 punti … nel caso il ritardo nel pagamento ecceda di trenta giorni il termine convenuto, il committente incorre i-noltre in una penale pari al 5% dell’importo in relazione al quale non ha rispettato i termini.

E’ anche vero che quando leggo della Direttiva sui Pagamenti, mi sento preso per il culo (scusate, ma ci vuole). Tante belle parole, una direttiva valida, ben scritta, se non fosse che è totalmente inapplicata e, soprattutto, nessuno tutela il creditore.

P.S. Se il Governo vuole aiutare le Imprese, tenga anche in considerazione il fatto che, crisi a parte, la mancanza di liquidità uccide le aziende, che le banche sono pronte a dare 80 milioni di € a Tronchetti Provera per fargli tenere il controllo su Pirelli, ma si dimenticano della piccole aziende, vera risorsa di questo Paese, e che al momento possiamo solo contare sulle Uscite, e non sulle Entrate.

Senza dimenticare che l’Agenzia delle Entrate, gli studi di settore e compagnia bella, pretende di incassare a prescindere. Gente che ha il posto (pubblico) fisso ed all’imprenditore che è in difficoltà dicono che se tiene aperta un’attività che risulta antieconomica allora è perchè è un evasore.

Chissà, forse uno fa di tutto per salvare la sua azienda, anche per salvare il posto ai dipendenti, ed anche il suo, che chiusa l’azienda non che l’Agenzia delle Entrate assuma l’ex-imprenditore…

Chissà, forse è antieconomica perchè la pressione fiscale, i mancati pagamenti, il costo del denaro imposto dalle banche e lo strapotere contrattuale delle grosse aziende, lo strangolano portandolo a navigare in acque basse. E la crisi, non aiuta…

Ancora una volta, la chiusura del post la lascio a Piero Ciampi (quando ci vuole, ci vuole…)

°°°

Aggiornamento del 28 giugno 2013: E finalmente è arrivato il pagamento, ovviamente senza che vi sia stato il minimo cenno di risposta ai solleciti e meno che mai un accenno di scuse. Ma si sa, l’educazione si è ormai persa per strada, unitamente alla correttezza. Ed ora aspettiamo la scadenza della prossima fattura, al 5 agosto, sempre per un importo degno di nota: € 363,00.

2 commenti su “A parole siamo bravi tutti/2 ovvero sei quel che Fai, non quello che dici sul sito aziendale

  1. Bosch
    26 giugno 2013

    Mah, che t’aggio a di’? Paese di cialtroni……….

  2. Pingback: I problemi della Opel Corsa gpl tech | Paoblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: