Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

I problemi della Opel Corsa gpl tech

corsa_GPLNel 2012 ho pubblicato alcuni richiami per Opel Zafira, sia nella versione  a metano per bombole a rischio corrosione e successivamente per il modello a Gpl c’è stato un richiamo per un difetto trascurabile ovvero la perdita di gas.

L’altro giorno, però, ho visto la puntata di Mi Manda Rai 3 (guarda la puntata) dedicata ai grossi problemi della Opel Corsa tech Gpl e le problematiche emerse sono le più diverse;  dall’auto che commuta da sola l’alimentazione a gpl e benzina, a gravi problemi di centralina, di iniettori, di calore elevato nella zona della pedaliera. Compri l’auto a gpl per risparmiare ed in effetti risparmi, perchè non riesci ad usarla.

Ho sentito anche di problemi collegati all’odore di gas, il che potrebbe essere collegato al difetto citato nel richiamo di cui sopra per la Zafira, tuttavia credo che Opel dovrebbe anche pensare alla vecchia vicenda della Lancia Dedra. Non è che negando i problemi gli stessi scompaiano.

Facendo una breve ricerca in rete ho poi notato che si lamentano problematiche anche sulla Meriva gpl,  per cui è facile pensare che il problema sia conosciuto alla Casa ed alla rete dei concessionari; in un filmato realizzato con telecamera nascosta, invece,  la maggior parte dei concessionari cade dalle nuvole quando è il potenziale cliente a segnalare le problematiche di cui si parla, il che denota un comportamento scarsamente professionale, ma soprattutto scorretto.

Qualcuno poi abbozza, minimizza, parla di problemi superati ed altri invece li classificano come invenzioni o giù di lì…

Degno di nota poi il fatto che Opel non si sia presentata in trasmissione e cavandosela (secondo loro) con la classica letterina nella quale l’Amm. Del. parla dell’attenzione di Opel verso le problematiche dei clienti, bla,bla, bla…

Se Opel avesse a cuore i clienti anche dopo che hanno pagato l’auto, forse risolverebbe i loro problemi senza costringerli ad andare in televisione per denunciare il tutto e, soprattutto, visto che i problemi risalgono almeno ai modelli del 2009 in poi, forse avrebbe rivisto completamente il progetto Gpl/Metano.

Leggo sul loro sito che: Noi di Opel viviamo per le auto, non ci limitiamo a costruirle. Ci piacerebbe condividere con te la nostra passione, le nostre convinzioni e i nostri valori. In queste pagine scoprirai perché “Wir leben Autos” è la viva espressione dei valori Opel.

Ecco quando penso alle problematiche raccontate dai clienti Opel ed ai valori della Casa, mi è venuta in mente l’Etica commerciale sbandierata da un mio cliente che, infatti, si manifestava non pagando le fatture ed ignorando i solleciti.

L’Etica, i Valori, se li hai neanche li devi pubblicizzare, escono da soli, si mostrano e la controparte li vede, li tocca con mano. La serietà (commerciale e non) o ce l’hai oppure non la compri al supermercato.

Articoli correlati li trovi QUI

I possessori di Opel Corsa Gpl hanno creato un Gruppo su Facebook con il quale segnalare i problemi e fare gruppo confermando il fatto che l’unione fa la forza

Visto che si parla di auto a Gpl: Se devi sostituire il serbatoio, preparati ad un salasso 

> > > Se ti piace quello che leggi sul Blog, puoi iscriverti al Gruppo Facebook: Paoblog & i suoi bloggers oppure seguire i post su Twitter: @Paoblog

17 commenti su “I problemi della Opel Corsa gpl tech

  1. Morbida Dolcezza
    7 ottobre 2013

    E meno male che la Opel è tedesca…

  2. fili
    18 ottobre 2013

    buongiorno a tutti altro ke tecnologia tedesca e qualita’ !! e’ meglio non commentare ricordiamoci solo che l’ auto e’ un bene prezioso aquistato con immensi sacrifici e rinunce , ke serve specialmente ad un uso quotidiano ,lavoro, famiglia ecc ecc ma non e’ cosi’ . anzi ci accorcia la vita per le arrabbiature e disagi che ci porta.

  3. Paolo
    1 novembre 2013

    Salve
    possiedo una Opel Corsa GPL TECH che è farcita di tutti i difetti dichiarati da tantissimi altri utenti della stessa vettura.
    In attesa che eventuali azioni legali, singole o di gruppo possano restituirci la speranza di ricevere dalla Opel qualche euro di “maltolto”, ho cercato per 15 mesi di informare quanto più possibile chi desidera acquistare quella vettura,di controllare bene e verificare, prima di acquistarla.

    Nella’attesa, mentre informavo, ho anche pensato che avrei dovuto rendere la vettura meno pericolosa, e più funzionale, visto che sono destinato a tenermela per un bel pezzo.

    Scrivo in questo blog soltanto la soluzione del pericolosissimo riflesso cruscotto sul parabrezza, perché non si tratta di un malfunzionamento come tanti che possono fare arrabbiare, fare perdere quattrini, creare disguidi ecc., ma questo errore progettuale è pericoloso e può fare perdere la vita a molte persone.

    Questa informazione l’ho già data in un altro sito, ma invece di renderla nota se la sono tenuta per sè ed hanno cancellato l’informazione.

    Ora la posto qui; fatene ciò che credete.

    L’unica cosa che può eliminare quel pericoloso riflesso è l’utilizzo di occhiali con lenti polarizzate. Per i portatori di occhiali da vista, esistono lenti polarizzate da sovrapporre alle lenti da vista.

    Non è neppure necessario investire al buio (70/100 € circa). Basta recarsi da un ottico in una giornata di sole, porre la vettura contro sole e provare l’occhiale: se il riflesso sparisce lo comperate.

    Questa informazione che può salvare persone da disastri è stata cancellata; voi fate quel che vi pare.

    Un saluto

    • paoblog
      3 novembre 2013

      Gli occhiali polarizzati li uso anch’io in auto, tuttavia a quanto mi hanno raccontato altri possessori di Opel Corsa Gpl Tech, il problema non è un generico riflesso, ma l’oscuramento totale del parabrezza a causa del riflesso della plancia nello stesso ed a questo punto gli occhiali polarizzati forse servono a poco.

      Nota: A me non interessa “chi pubblica cosa”, fermo restando che ognuno gestisce il suo sito/blog come meglio crede.

      D’altro canto ho notato un commento sulla Opel corsa in un post di Grillo che parla dell’inceneritore di Parma; fosse successo qui, io non lo avrei pubblicato dato che i commenti fuori tema servono solo a fare confusione ed a spostare l’attenzione dall’argomento del post.

  4. Pingback: Ma quanto consuma la Opel Corsa tech a gpl? | Paoblog

  5. Pingback: I problemi della Opel Corsa 1200 Gpl tech non finiscono mai… | Paoblog

  6. Giancarlo Barsotti
    9 novembre 2013

    Chiamatemi Paolo sgorbati ( forum Codacons) o Max Stirner (forum quattroruote) o Giancarlo Barsotti (Facebook); non importa, sono sempre io. Sono sempre quello che ha fatto il commento sugli occhiali polarizzati del 1 novembre 2013 22:04
    scrivo in maiuscolo non per “urlare”, ma per facilitare la lettura periodo per periodo.

    • paoblog
      10 novembre 2013

      Premetto che a me le persone che usano diverse identità e seminano commenti in giro, non mi piacciono. Hai un nome & cognome (forse) oppure un nick, usa quello e via andare.

      Scrivere in maiuscolo è maleducazione, come spiega la Netiquette ed è chiaramente indicato che su questo Blog non sono graditi commenti con tale impostazione, per cui il tuo commento non sarà pubblicato.

      La lettura in ogni caso è facilitata dal fatto di scrivere in paragrafi distinti e non in maiuscolo.

      Con questo tuo commento che ignora consapevolmente l’educazione, hai inoltre dimostrato di non conoscere le differenza tra un Forum ed un Blog.

      Forum -> Il forum è molto più simile a un luogo pubblico in cui non si è autori e lettori, ma tutti sullo stesso piano. Eventualmente vi sono sottocomunità per temi o sottocomunità di moderatori.

      Blog -> Il blog rimane comunque un sito di carattere personale, in cui gli altri sono ospiti. Affezionati, simpatici, graditi, ma pur sempre ospiti.

      Qui sei mio ospite ed in casa mia io chiedo educazione, altrimenti ti metto alla porta.

      Ed infatti il tuo modo di fare, non è gradito, per cui puoi astenerti dal tornare a commentare.

  7. Pingback: Opel a gas ancora difettose: le modifiche del 2010 sono servite a poco | Paoblog

  8. Silvia R.
    12 dicembre 2013

    a gennaio 2012 compro una corsa gpl tech e fino a luglio scorso tutto andava bene.

    dall’estate scorsa la macchina quando vado a gpl inizia a suonare come se fosse finito il gas, mi passa a benzina e si accende la spia dell’officina. la porto all’assitenza di via salaria e me la ridanno come sta dicendomi che deve arrivare a fine ottobre l’aggiornamento software.

    da fine ottobre chiamo e mi dicono che non è arrivato. cambio assistenza e mi dicono di portarla, sostituiscono il sensore di pressione e mi dicono che è l’indicatore che non funziona e che devo aspettare l’aggiornamento software per farlo rifunzionare ma che posso andarci tranquillamente a gpl.

    dicono che l’aggiornamento arriverà a gennaio. c’è qualcun altro nella mia situazione?

    da quanto state aspettando l’aggiornamento software? vi sono stati ridati i soldi del funzionamento a benzina?

    io sono 5 mesi che sono andata a benzina perchè così mi hanno consigliato quelli di via salaria. è possibile farsi sostituire la macchina con un’altra a gpl funzionante?

    la opel ha macchine a gpl funzionanti?

  9. Pingback: Un’Opel Corsa Gpl del 2009 presenta il conto… | Paoblog

  10. Pingback: Opel Italia eliminarerà i difetti sulle Opel Corsa alimentate a Gpl | Paoblog

  11. Pingback: Compri la Opel Corsa gpl e tieni la cronologia dei guasti… | Paoblog

  12. Graziella
    3 marzo 2014

    Io o acquistato un oper corsa 1200 GPL anno 20012 problemi sul motorino avviamento ,problemi saltellameto frizione alla partenza ,strumentazione GPL non funziona porta a vedere ti prendono per il culo …..motorino avviamento e normale perché deve andare in circolo olio il cambio quando metti la marcia a a scatti loro dicono che è la b s o la centralina rispondete i se avete avuto questi problemi grazie

    • paoblog
      3 marzo 2014

      Per avere informazioni precise in merito ed eventualmente un sostegno per attivarsi nei confronti di Opel, suggerisco di iscriversi al Gruppo Facebook della Opel (citato nel post)

  13. Pingback: Non solo Opel, anche gli automobilisti “Citroen” hanno i loro problemi non risolti dalla Casa | Paoblog

  14. Pingback: Gm condannata per i difetti mortali nascosti. Ecco perché in Europa non succederebbe | Paoblog

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: