Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Papa Francesco parla di rispetto dell’ambiente ed allora le lobby del carbone…

carbone

leggo su Rinnovabili.it che:

in occasione del workshop sul clima organizzato dalla Pontificia Accademia delle Scienze in Vaticano, un team di sedicenti scienziati del clima approderà  a Roma per convincere Papa Francesco che il cambiamento climatico non esiste.

Prosegue l’articolo:

È l’estremo tentativo della lobby americana della dirty energy, (scrivere “energia sporca” sarebbe stato troppo?) che ha inviato un team di climatologi in Vaticano «per informare il pontefice della verità sulla scienza del clima» e convincerlo che «non c’è nessuna crisi del riscaldamento globale».

A dispetto del fatto che:

…un sondaggio su 2.013 articoli scientifici “peer-reviewed” (daje….)  ha fatto emergere una maggioranza schiacciante (il 97.1%) di prove che il riscaldamento globale ha origini antropiche

questa è la dichiarazione di Joseph Bast, presidente di Heartland*:

Anche se il cuore di Papa Francesco è sicuramente nel posto giusto farebbe un cattivo servizio al suo gregge e al mondo intero mettendo la sua autorità morale al servizio dell’agenda sul clima delle Nazioni Unite, priva di basi scientifiche.

(* un think tank conservatore con sede a Chicago, la cui missione è tentare di screditare la scienza ufficiale in riferimento ai rischi del cambiamento climatico)

Come conclude l’articolo:

La spinta di lobby sul Vaticano si sta intensificando in queste settimane per tentare di dissuadere il Papa dal produrre la attesa enciclica sull’ambiente e il clima prevista tra giugno e luglio.

La retorica utilizzata è sempre la stessa: per uscire dalla povertà, è necessario e imprescindibile fare affidamento su carbone e petrolio, fonti sicure e affidabili per i Paesi in via di sviluppo.

D’altro canto l’industria del carbone è da tempo che sta giocando sporco, così come sporca è l’energia che ci vogliono dare: Pazza idea del carbone: comprare like su Facebook

Visto che si parla di carbone, clicca QUI per leggere gli articoli correlati

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: