Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro per Poppea: Difendere l’orto con i rimedi naturali. Fitosanitari, macerati, trappole e altre soluzioni bio per coltivare senza veleni

Con dedica a Poppea che nei giorni scorsi, facendo riferimento ad un libro che le avevo segnalato ha scritto a mia sorella Spugna:

Avete rotto co sti’ libri, me ne sò sparati 5 in un mese e oggi ne ho comperato un altro al 50% però, mo bastaaa!!

Tra te e il Guru, non solo ho finito il buono che mi danno a lavoro ma li stò a comprà de tasca mia… ve possino, il bello che li prendo per leggerli in treno, ma poi mi prendono e voglio arrivare alla fine.

Preso atto che l’abbiamo trasformata in una lettrice accanita, tanto vale stuzzicarla un pò… 😀

6092990

Possiamo permetterci di continuare a versare cinque chili e mezzo di pesticidi per ogni ettaro coltivato?

Eppure è questo quello che succede oggi non solo nei grandi appezzamenti, ma anche nei piccoli orti familiari.

Questo libro, scritto da un agronomo con una lunga esperienza nel campo dell’agricoltura biologica, si rivolge a tutti coloro che desiderano ottenere ortaggi sani e gustosi senza fare uso di prodotti chimici.

Le soluzioni ci sono, e molto spesso sono efficaci almeno quanto i pesticidi di sintesi. Grazie alla sua esperienza pluriennale, l’autore conduce il lettore per mano prima nel riconoscimento dei parassiti più comuni dell’orto e poi nell’utilizzo dei prodotti naturali per il loro contenimento.

Un manuale pratico, utile per chi vuole coltivare secondo natura.

 

Un commento su “Un libro per Poppea: Difendere l’orto con i rimedi naturali. Fitosanitari, macerati, trappole e altre soluzioni bio per coltivare senza veleni

  1. Poppea
    23 febbraio 2016

    L’ho già annoverato tra i miei prossimi acquisti…………ve possino

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: