Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Anche Eataly rinuncia al foie gras

Il solito paradosso, figlio del compromesso all’italiana: in Italia è vietata la produzione di foie gras, ma non la distribuzione.

La mia posizione in merito l’ho spiegata a suo tempo nel post  Il foie gras mi piace, ma non lo mangio, neanche se Eataly “indora” il tutto…, per cui di certo non mi dispiace leggere questa notizia su Il Fatto Alimentare:

Dopo i supermercati Coop e Pam, anche Eataly ha deciso di togliere dagli scaffali il foie gras, frutto dell’ingozzamento forzato di oche e anatre attraverso un tubo, al fine di ingrossarne il fegato.

La decisione è stata presa dopo che l’associazione Essere Animali ha diffuso un filmato sul drammatico metodo di allevamento a cui sono sottoposte oche e anatre in alcuni allevamenti francesi e dopo alcune azioni dimostrative davanti ai punti vendita Eataly a Bologna e Milano.

lettura integrale qui: Eataly rinuncia al foie gras: contro le torture

Foie_gras

Un commento su “Anche Eataly rinuncia al foie gras

  1. Poppea
    1 giugno 2016

    Queste notizie mi piacciono molto

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: