Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

8 marzo: il discorso resta sempre il solito…

8 marzo 2019 – Anche nel 2019, restano invariate sia la premessa che mi rappresenta al meglio, sia (purtroppo) la dedica, ma il testo a supporto cambia, anche se resto dell’idea che Donne al quadrato di Antonia Storace resti un punto di riferimento.

Anche quest’anno la dedica è allargata a tutte le donne che quotidianamente devono fare i conti con la pochezza di molti, (troppi) omuncoli che sistematicamente sfocia in atti di violenza.

Si tratta di un problema che si trascina e non mi sembra affatto in diminuzione e come Ometto mi vergogno per questi comportamenti, ma è anche vero che gli Uomini sono altra cosa rispetto a questi imbecilli.

E visto che si parla di donne e di “uomini” che uccidono donne, alle mamme di questi imbecilli direi di evitare di definirli “dei bravi ragazzi”, perchè non lo sono e la responsabilità, in parte, è anche vostra.

Buona giornata a tutte le donne Oggi ed ogni giorno dell’anno.

Senza voler sminuire il valore originale dell’8 marzo, è un giorno che ormai è stato preso in ostaggio dagli esperti di marketing e dal consumismo che ne deriva. Non fa per me.

Ho il privilegio di avere soprattutto donne per amiche e la cosa mi gratifica giorno dopo giorno, senza nulla togliere ai pochi Ometti che mi circondano.

Ogni giorno…interagisco al meglio con la maggior parte delle donne con le quali ho rapporti di lavoro.

Ogni giorno…voglio bene alle donne che mi sono Amiche.

Ogni giorno…amo quella persona meravigliosa che è mia moglie.

Ogni giorno, stimo, rispetto ed amo (nel senso più ampio e corretto del termine) le donne.

Tuttavia oggi è il vostro giorno e vista l’allergia che mi ritrovo 😉 niente mimose, ma posso onorarvi con quello che più mi contraddistingue: le parole.

Dedicato alle donne di Madre Teresa di Calcutta.

Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe,
i capelli diventano bianchi,
i giorni si trasformano in anni.

Però ciò che è importante non cambia;
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è la colla di qualsiasi tela di ragno.

Dietro ogni linea di arrivo c’è una linea di partenza.
Dietro ogni successo c’è un’altra delusione.

Fino a quando sei viva, sentiti viva.
Se ti manca ciò che facevi, torna a farlo.
Non vivere di foto ingiallite…
insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.

Non lasciare che si arrugginisca il ferro che c’è in te.
Fai in modo che, invece che compassione, ti portino rispetto.

Quando a causa degli anni non potrai correre, cammina veloce.
Quando non potrai camminare veloce, cammina.
Quando non potrai camminare, usa il bastone.
Però non trattenerti mai!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 8 marzo 2019 da in Consumatori & Utenti con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: