Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Telefonate mute, quanto rompete…

Alcuni giorni fa ecco l’ennesima telefonata muta che è finita nella Rubrica “Il Rompipalle del giorno” su Twitter:

Il Rompipalle del giorno chiama dallo 03311390878. 2 Squilli, rispondi, mette giù.

Comportamento odioso. Subito bloccato.

Sul Roc ovviamente non c’è però l’ho trovato altrove e tutte le segnalazioni degli utenti dicono la stessa cosa.

Visto che lo schema è stato segnalato più volte, sempre uguale, dimmi te se non è da considerare molesto e sanzionabile.

Avendo messo in copia Agcom ed il Garante della Privacy devo ringraziare quest’ultimo che ha ritwittato il mio post, dandogli visibilità, e soprattutto fornendo informazioni utili a contrastare un fenomeno che non cessa, in abbinamento alla telefonate registrate.

Come scrive il Garante della Privacy:

#telemarketing Ringraziamo @Paoblog per il tweet e invitiamo tutti a segnalare le pratiche scorrette https://bit.ly/GPDP-reclamo.

Sulle telefonate mute il #GarantePrivacy ha stabilito alcune tutele per ricondurre il fenomeno entro limiti di tollerabilità https://bit.ly/3dp0xZ0

Autore: Pietro Vanessi unavignettadipv.it

Successivamente ho pubblicato il post anche su Instagram, con commento a supporto, per invogliare gli utenti a farsi rispettare:

Quando, esasperato, protesti…ed ogni tanto ti danno retta.

A prescindere dal fatto che gia’ esistono norme contro.le telefonate mute, registrate e per i contatti non autorizzati.

Se non fosse che le molte agenzie se ne fregano e continuano a disturbarti se non peggio.

Sta a noi consumatori usare le armi, seppur spuntate, che abbiamo a disposizione.

Controllate sempre sul Roc il numero (fisso) che vi chiama e se lo trovate perdete 5 minuti per inviare una Pec.

9 volte su 10 si ottiene la cancellazione.

Poi reclamiamo e segnaliamo tramite @garanteprivacy e #agcom.

Clicca QUI per trovare la modulistica necessaria del Garante della Privacy

Per quanto riguarda le telefonate mute leggi anche le FAQ del Garante e, non ultimo, il post che ho scritto nel 2014 e che, dopo 7 anni, è sempre attuale a dimostrazione che forse le cose non sono andate come sperava l’Autorità Garante.

Leggi: Stop alle telefonate mute? Si fa per dire…

Resta il fatto che se stai lavorando e devi interrompere quello che stai facendo per rispondere ad una telefonata muta, la molestia è garantgita, ma vale anche per chi è a casa con la pentola sul fuoco oppure sotto la doccia.

D’altro canto il punto 4 delle FAQ chiarisce al meglio perchè i call center facciano le telefonate muta. Per non perdere tempo…che però fanno perdere a te.

A parer mio le telefonate mute e con messaggio registrato dovrebbero semplicemente essere vietate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: