Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Bolle, balle & sfere di cristallo

Ho letto l’intervista all’autore su Vanity Fair e mi ha colpito, per così dire, la verità che tutti dovremmo avere sotto gli occhi, Governi e Ministri delle Finanze in primis:

“…Prendiamo il caso Parmalat: tutti a denunciare i trucchi contabili dei due cattivoni Tanzi e Tonna o le obbligazioni spazzatura usate per rastrellare quattrini. Però Tanzi, come Madoff, non ha tutti i torti quando dice che senza l’appoggio delle grandi banche nulla di quanto è successo sarebbe stato possibile…”

Ci indignamo tutti, al momento e poi non appena ci fanno balenare davanti agli occhi dei rendimenti fuori dal mondo, ecco che si cade nella trappola dei soldi facili... va là, nessuno regala nulla, tanto meno soldi. 😉

Colgo l’occasione per segnalare anche la spiegazione dello Schema Ponzi, su cui si è basata la truffa di Madoff ed un altro articolo, che risulterà noioso a molti, ma che è veramente interessante per capire al meglio le dinamiche della crisi.

°°°

di Stefano Cigolani

Ediz. Bompiani – Pagg. 370 – € 18,90

Come è successo che il capitalismo si è ingolfato di debiti? Perché i governi hanno salvato i capitalisti mentre risparmiatori, contribuenti e lavoratori hanno pagato un conto salato?

L’impressione per la gente comune è che gli interventi delle istituzioni abbiano aiutato i più forti e messo con le spalle al muro i più deboli.

È davvero così? Chi si è davvero arricchito in tempo di crisi?

A queste e altre domande di stretta attualità risponde Stefano Cingolani, con un’analisi documentata e brillante che racconta di come le bolle speculative siano diventate “balle” facilmente confutabili, mentre i grandi gruppi di interesse aumentavano i propri introiti.

Il libro se la prende con i profeti, di ventura e di sventura, quelli che credevano di sapere e quelli che facevano finta di non sapere.

Ma alla fine, non può sfuggire alla domanda che tutti si fanno: ci sarà una nuova crisi? Come, dove e quando?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: