Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Contratti da 30 a 28 giorni, sanzione da 500.000 € a Wind per pratiche commerciali scorrette

Arriva l’ennesima sanzione ad una società telefonica per la bella pensata, a totale danno degli utenti, di fatturare ogni 28 giorni anzichè 30.

Notizia che, per quanto riguarda Wind, fa il paio con quanto letto un paio di mesi fa:

“Costi di incasso e bollette cartacee”, così Wind alza la bolletta anche del 7%

E nonostante queste premesse ecco che nei giorni scorsi è arrivata la notizia che Sky farà lo stesso; se c’è un minimo di tutela verso i consumatori, tra qualche mese arriverà una sanzione anche nei confronti di Sky, ma resta il fatto che in certi settori le società ritengono di avere il diritto di riscrivere le regole del gioco in corsa, fregandosene delle norme.

Sky, la fatturazione passa da un mese a 28 giorni: rincari dell’8,6%

Resto dell’idea che l’arma migliore ce l’abbia in mano il consumatore ovvero nei giorni scorsi l’amico Gigi mi diceva che dopo aver letto della pensata di Sky, come abbonato della prima ora (a 74 €/mese, mica pochi) si è sentito preso in giro e perciò sta inviando la disdetta da quasi tutti i pacchetti Sky.

Datemi retta, non sono le multe da 500.000 € che li riporteranno in carreggiata, ma l’abbandono degli abbonati ovvero un calo netto della fatturazione.

Se fossimo capaci di boicottare i “furbetti”…

L’Antitrust ha irrogato a Wind una multa di 500.000 euro, per aver adottato pratiche commerciali scorrette in occasione della riduzione del periodo di rinnovo delle offerte di telefonia fissa sottoscritte dai propri clienti da 30 a 28 giorni.

In particolare, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha accertato la scorrettezza della condotta della società consistente nell’aver ridotto unilateralmente il periodo di rinnovo, tra l’altro, delle offerte abbinate alla vendita a rate di prodotti (telefono o tablet o mobile Wi-Fi), prevedendo a carico di coloro che avevano esercitato il diritto di recesso l’addebito in un’unica soluzione del saldo delle rate residue.

È stata considerata scorretta anche la condotta consistente nell’aver modificato unilateralmente il periodo di rinnovo anche per le opzioni a durata minima (24 o 30 mesi), richiedendo a coloro che optavano per il recesso il pagamento del corrispettivo previsto per il recupero del costo del modem (pari a 40 euro) e/o dell’apparato denominato “Google Chromecast” (pari a 34,90 euro).

L’Antitrust ha rilevato che l’imposizione unilaterale della riduzione da 30 a 28 giorni del periodo di rinnovo da parte di Wind ha comportato un aggravio economico per tutti i clienti che non intendevano accettare tale modifica.

Sulla base del Codice del Consumo la pratica è stata quindi ritenuta aggressiva in quanto idonea a limitare la libertà di scelta del consumatore e il conseguente esercizio del diritto di recesso, riconosciuto dalle norme di settore proprio quale tutela a fronte di una variazione contrattuale imposta dall’altro contraente.

Fonte: PS10571 – Contratti da 30 a 28 giorni, sanzione da 500 mila euro a Wind per pratiche commerciali scorrette

Annunci

2 commenti su “Contratti da 30 a 28 giorni, sanzione da 500.000 € a Wind per pratiche commerciali scorrette

  1. Caterina Degano Massimo
    22 agosto 2017

    ciao, una info: oltre alla multa, è cambiato qualcosa con wind? il consumatore può in qualche modo farglielo presente e ottenere il ripristino dei 30 giorni? grazie!

    • paoblog
      22 agosto 2017

      Se Wind non ripristina i 30 giorni, magari su ordine dell’Autorità, il consumatore non può fare nulla.

      In ogni caso che vuoi fargli sapere? 😉 lo sanno benissimo di aver fatto una scorrettezza, al pari di chi li ha preceduti ed ultimamente di Sky.

      Prima o poi arriva la sanzione per tutti, ma resta il fatto che fregarsene degli utenti e delle norme pare sia lo sport nazionale.

      L’unica cosa da fare è premiare le aziende corrette ovvero cambiare gestore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: