Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

I cuochi “televisivi” ignorano le norme igieniche da osservare in cucina?

Alcuni giorni fa ho inviato un paio di foto a Il Fatto Alimentare chiedendo una conferma in merito a quello che già sapevo ovvero che 1) in cucina bisogna indossare un copricapo e che 2) soffiare sui piatti non è igienico.

                                                     Foto tratte da Instagram

La conferma è arrivata rapidamente ed a supporto è arrivato anche il commento di un’amica che lavora in una mensa scolastica: io come addetta mensa devo indossare anche dei camici a maniche lunghe e quando ci sono 30 gradi… 😦

Ieri ho notato, sempre su Il Fatto Alimentare questo articolo corredato da numerose fotografie che raccontano gli scivoloni igienici di questi famosi chef.

Degna di nota l’ultima immagine (del 2012):

…che mostra Guido Barilla insieme al premier Mario Monti in visita alla nuova fabbrica di sughi Barilla. Entrambi portano il cappello e indossano il camice per motivi di igiene pur non essendo a contatto diretto con le linee di produzione. I grandi chef invece lo snobbano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: